Tottenham-Crystal Palace 2-0

Premier League
default

Grazie ai gol di Son e Eriksen, il Tottenham è riuscito a battere in casa il Crystal Palace. Finisce 2-0 il match valido per la trentunesima giornata della Premier League

Dopo un primo tempo senza reti, il Tottenham è riuscito a rompere gli equilibri nel secondo. La prima rete è arrivata al 55° realizzata da Son Heung-Min su assist di Eriksen, mentre il 2-0 è di Eriksen al minuto 80.
Nel corso del match il Crystal Palace non ha creato grandi pericoli alla porta di Hugo Lloris poco impegnato: ha effettuato una sola parata. In questa sconfitta per il Crystal Palace il portiere Vicente Guaita ha effettuato 8 parate.

A conferma della vittoria finale, il Tottenham ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), ha effettuato più tiri (26-5), e ha battuto più calci d'angolo (8-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (594-278): si sono distinti Jan Vertonghen (82), Toby Alderweireld (77) e Dele Alli (74). Per gli ospiti, Luka Milivojevic è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

Son Heung-Min è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Crystal Palace invece l'unica conclusione degna di nota è stata di Wilfried Zaha.
Nel Tottenham, il difensore Ben Davies è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10), non ne ha perso nessuno e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Per la stessa statistica, nelle fila del Crystal Palace, si è distinto il difensore James Tomkins con 7 contrasti vinti.

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche