Chelsea, incidente per Drinkwater: è accusato di guida in stato di ebrezza

Premier League

Ancora problemi per il centrocampista inglese, che, in seguito a un incidente, è stato accusato di guida in stato di ebbrezza. Arrestato dalla polizia, è stato rilasciato su cauzione: dovrà presentarsi in tribunale il 13 maggio

HAZARD, GOL DA URLO CONTRO IL WEST HAM. VIDEO

PREMIER LEAGUE: RISULTATI - CLASSIFICA

Ancora problemi per Danny Drinkwater. Dopo essere stato pizzicato a inizio mese insieme ad alcuni compagni, tutti visibilmente alticci, all’uscita di una festa in un night club, il centrocampista dei Blues è rimasto vittima di un incidente nella mattinata di lunedì 8 aprile. Al centro della questione potrebbe esserci nuovamente l’alcol: secondo la ricostruzione dei tabloid inglesi, il giocatore, che non ha preso parte al monday night di Premier League contro il West Ham, era stato a una festa a Manchester con la 33enne Beth Mantel, quando la sua auto si è scontrata con quella di una ragazza alle 12:30 circa. Nessuno è rimasto ferito gravemente e le lesioni riportate sono state di lieve entità. L’incidente si sarebbe verificato a circa sei miglia di distanza dalla casa del centrocampista, ad Hale. Accusato di guida in stato di ebbrezza, Drinkwater è stato arrestato dalla polizia e poi rilasciato su cauzione. Per questo episodio dovrà presentarsi davanti ai magistrati della Corte di Stockport il prossimo 13 maggio. Il Chelsea ha parlato sulla vicenda, prendendosi però del tempo per fare chiarezza sui fatti: "Siamo a conoscenza delle notizie, ma vogliamo analizzare quanto successo prima di commentare", ha detto un portavoce del club.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche