Premier League, Chelsea-Burnley 2-2: frenata Blues, Higuain non basta

Premier League

Nemmeno il ritorno al gol del Pipita basta al Chelsea per ottenere i tre punti: la squadra di Sarri non va oltre il 2-2 con Burnley e fallisce il sorpasso in classifica sul Tottenham terzo

PREMIER LEAGUE: RISULTATI - CLASSIFICA - CALENDARIO

CHELSEA-BURNLEY 2-2

8' Hendrick (B), 12' Kantè (C), 14' Higuain (C), 24' Barnes (B)

Appuntamento con i tre punti rimandato e sorpasso in classifica ai danni del Tottenham fallito. Finisce in parità il posticipo della 35^ giornata di Premier League fra Chelsea e Burnley: 2-2 il risultato finale, con la squadra allenata da Maurizio Sarri che sale a quota 67 punti, gli stessi degli Spurs terzi, a +1 sull’Arsenal e a +3 sullo United. I Blues sprecano così l’occasione di piazzare uno scatto importante in chiave Champions, rallentando contro un Burnley (15esimo in classifica) che allunga a quattro la striscia di risultati utili consecutivi in Premier League. La squadra di Maurizio Sarri non riesce ad andare oltre il 2-2 e all'8' si trova pure sotto per il gol di Hendrick, ma Kantè al 12' pareggia immediatamente i conti. Higuain, tornato al gol, al 14' regala il momentaneo vantaggio ai Blues, raggiunti poi dalla rete di Barnes, servito da Wood.

Higuain non basta...

Nemmeno il ritorno al gol di Higuain è dunque bastato a consegnare la vittoria al Chelsea: il Pipita è andato in rete con un destro violento in cui probabilmente ha messo tutta la sua rabbia e la voglia di riscatto per provare a lasciarsi alla spalle una stagione fino a questo momento difficile. Per il Chelsea, reduce dalla sconfitta contro il Liverpool, un mezzo passo falso casalingo che lascia apertissima la corsa Champions.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche