Man United-Man City 0-2

Premier League
manutd-mancity-987897

Sconfitta casalinga per il Manchester United, superato per 2 reti a zero dal Manchester City in un match valido per la trentunesima giornata della Premier League

Dopo un primo tempo senza reti, il Manchester City è riuscito a rompere gli equilibri nel secondo. La prima rete è arrivata al 54° realizzata da Bernardo Silva su assist di Gündogan, mentre il 2-0 è di Sané al minuto 66 grazie al passaggio decisivo di Sterling.
Nel corso del match il Manchester United non ha creato grandi pericoli alla porta di Ederson poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Manchester City ha dominato il possesso palla (64%). Il Manchester United, invece, ha effettuato più tiri totali (12-8).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (609-318): si sono distinti Oleksandr Zinchenko (89), Vincent Kompany (78) e Gündogan (76). Per i padroni di casa, Paul Pogba è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Bernardo Silva è stato il giocatore che ha tirato di più per il Manchester City: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Manchester United è stato Paul Pogba a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Manchester City, l'attaccante Sterling è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 17 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Per la stessa statistica, nelle fila del Manchester United, si è distinto il difensore Ashley Young con 8 contrasti vinti.

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche