Manchester City, ecco le bandiere digitali: rivoluzione all'Etihad, ma ai tifosi non piace

Premier League

In occasione dell'ultima vittoria contro il Leicester, l'Etihad Stadium ha accolto una grande novità sugli spalti: striscioni "digitalizzati" nel secondo anello su un display LED al posto di quelli tradizionali, rivoluzione che verrà perfezionata nella prossima Premier League. E se i tifosi "potranno inviare immagini delle loro bandiere e vederle direttamente allo stadio", come ha spiegato la società, qualcuno non ha gradito l'innovazione

PREMIER, L'ULTIMA GIORNATA LIVE

PREMIER LEAGUE: CALENDARIO - RISULTATI - CLASSIFICA

Non ci è dato sapere se sia stato un valore aggiunto nell’ultima vittoria del Manchester City, certo è che l’ultima novità adottata dal club sta facendo discutere. Tornato al comando della Premier League in attesa degli ultimi 90 minuti, quando il calendario prevede domenica la trasferta a Brighton, Guardiola ringrazia Kompany nelle vesti di goleador e sfida a distanza il Liverpool a -1 che nell’ultimo turno ospiterà il Wolverhampton. Massima tensione in un duello lungo una stagione, rivalità alimentata dal recentissimo sorpasso dei campioni in carica grazie alla rete del proprio capitano contro il Leicester. E proprio in occasione dell’ultimo match casalingo, i più attenti avranno notato l’innovazione accolta dal club nel proprio impianto: lo stadio Etihad, infatti, ha promosso in pianta stabile la presenza delle bandiere digitali.

All'Etihad spuntano le bandiere digitali: la novità del City

Per la prima volta, in un settore dello stadio ovvero il secondo anello, la società ha trasformato alcuni degli striscioni storici dei tifosi in bandiere digitalizzate proiettate su un display LED. Un progetto che dovrebbe poi essere perfezionato a partire dalla prossima stagione di Premier League, intanto il Manchester City ha così commentato sul proprio sito: "Presto seguiranno maggiori informazioni sull’eccitante iniziativa per i fan, che potranno inviare immagini delle loro bandiere e vederle digitalizzate e in mostra sul nuovo display LED presente al 'level 2' dello stadio". A detta del club, il primo slancio di digitalizzazione degli striscioni allo stadio migliore l’esperienza dei tifosi stessi: come da comunicato, infatti, i sostenitori dei Citizens potranno esibirsi creativamente all’Etihad cambiando di partita in partita la versione delle vecchie bandiere senza spodestare (per ora) quelle presenti nel terzo livello dell’impianto. Una novità che ha già alimentato il malcontento di qualche tifoso, critiche e polemiche verso l'avvento ddella tecnologia che andrebbe ad intaccare quel lato romantico del pallone rimuovendo le bandiere tradizionali.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche