Tottenham-Everton 2-2

Premier League

L'incontro tra Tottenham e Everton, valido per la trentottesima giornata della Premier League, si è concluso con il risultato di 2-2. I padroni di casa sono riusciti a evitare la sconfitta grazie a un gol di Eriksen al minuto 75

La rete di Christian Eriksen al 75° minuto ha permesso al Tottenham di evitare una sconfitta casalinga e ottenere un punto contro l'Everton, l'incontro si è concluso con il risultato di 2-2.

Grazie ad un gol di Eric Dier al 3°, il Tottenham ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo l'Everton ha reagito con forza ribaltando il risultato con le reti di Theo Walcott al 69° e di Cenk Tosun al 72° minuto. La rete di Eriksen al 75° ha firmato il 2-2 finale.



Nonostante il risultato finale di parità, il Tottenham ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%) e ha battuto più calci d'angolo (7-4). L'Everton ha avuto la meglio nel numero dei tiri totali (17-11).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (449-357): si sono distinti Dier (74), Toby Alderweireld (56) e Moussa Sissoko (55). Per gli ospiti, Keane è stato il giocatore più preciso con 46 passaggi riusciti.

Christian Eriksen è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Everton è stato Theo Walcott a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Tottenham, l'attaccante Fernando Llorente pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9 ma si contano anche 10 duelli persi). Il difensore Michael Keane è stato invece il più efficace nelle fila dell'Everton con 9 contrasti vinti (13 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti