Arsenal, Mustafi e l'allenamento mai visto: corsa sott'acqua trasportando una roccia

Premier League

Relax ma non troppo per il difensore dei Gunners, 27enne tedesco attualmente in vacanza in Grecia. Vietato perdere la forma migliore in vista della prossima stagione, ecco perché l'allenamento lo vede protagonista addirittura in mare: "Il miglior posto per lavorare in silenzio è sott'acqua", il suo post virale su Instagram con tanto di roccia trasportata tra uno scatto e l'altro

CALCIATORI O BODYBUILDER? CHE MUSCOLI IN VACANZA! FOTO

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

Tempo di relax per i calciatori in attesa della prossima stagione, vacanze d’obbligo a tutte le latitudini ma senza dimenticarsi della forma fisica. Ne sa qualcosa anche Shkodran Mustafi, 27enne tedesco in forza all’Arsenal dai trascorsi alla Sampdoria e al Valencia. Ben 40 presenze (e 3 gol) nell’ultima annata in forza ai Gunners per lui, difensore pagato 41 milioni di euro tre anni fa e dalle discrete prestazioni nella Premier League appena archiviata. Un giocatore che fa della fisicità e dell’abilità nel gioco aereo i suoi punti di forza, doti da allenare pure in vacanza in Grecia. Come detto divertimento (e meditazione) per il nazionale tedesco che, oltre alla compagnia della moglie Vjosa e dei due splendidi figli, si sta tenendo in forma direttamente a Mykonos. Allenamenti serrati in spiaggia? Molto meglio, d’altronde l’ha mostrato lui stesso su Instagram: è infatti possibile apprezzare Mustafi che, trasportando una roccia a complicare il tutto, si concede scatti e jogging addirittura sott’acqua. Posa che rievoca l’immagine utilizzata per una serie di meme e da lui descritta così: "Il miglior posto per lavorare in silenzio è sott’acqua". Una sessione mai vista tra i giocatori più apprezzati in Europa e non solo, allenamento decisamente impegnativo ma che ha reso il suo post virale attraverso i social. E pensare che Mustafi non sarebbe tra i piani di Unai Emery per la prossima stagione: chissà se, vedendolo all’opera, l’allenatore dell’Arsenal non abbia cambiato idea.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche