Man United-Chelsea 4-0

Premier League
default

Il match di esordio della Premier League ha visto il Manchester United battere nettamente il Chelsea. La squadra di Ole Gunnar Solskjær non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Rashford ha dato il via allo show che non ha di certo deluso il pubblico di casa

E' stata una gara senza storia quella che ha messo di fronte Manchester United e Chelsea. La differenza tra le prestazioni delle due squadre è stata notevole, impossibile non accorgersi della diversità del tasso tecnico espresso. Il Chelsea ha provato a resistere ma il 4-2-3-1 di de Gea e compagni è stato micidiale, non lasciando scampo alla formazione avversaria. Partita indirizzata già al 18° minuto con il gol di Rashford che ha avuto il merito di sbloccare la gara dando il via allo spettacolo di gol messo in piedi dalla sua squadra. Per la formazione di Lampard è stata una giornata da dimenticare. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Marcus Rashford che ha realizzato una doppietta e Anthony Martial.


Il Manchester United ha chiuso il primo tempo in vantaggio 1-0 grazie a un gol di Rashford al 18°. Nella ripresa il Manchester United ha raddoppiato con la rete di Martial al minuto 65 per poi dilagare sulle ali dell'entusiasmo, affossando il Chelsea con altre 2 reti : Rashford (67°), James (81°).

Partita sostanzialmente senza storia, con David de Gea è stato comunque molto impegnato, autore di 7 parate nel corso di tutto il match.

Nonostante la netta sconfitta, il Chelsea ha avuto un maggior possesso palla (53%), ha effettuato più tiri (18-11), e ha battuto più calci d'angolo (5-3).

Kovacic (Chelsea) è stato il migliore per numero di passaggi completati (68), superando in questa speciale classifica anche Victor Lindelöf, il più preciso nelle fila del Manchester United (54). Il giocatore del Chelsea ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (21-0).

Marcus Rashford è stato il giocatore che ha tirato di più per il Manchester United: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Chelsea è stato Emerson a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Manchester United, il difensore Aaron Wan-Bissaka è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9) perdendone soltanto due. Per la stessa statistica, nelle fila del Chelsea, si è distinto il centrocampista Mateo Kovacic con 10 contrasti vinti.


Manchester United (4-2-3-1 ): D.de Gea (Cap.), V.Lindelöf, L.Shaw, A.Wan-Bissaka, H.Maguire, S.McTominay, P.Pogba, Andreas Pereira, M.Rashford, J.Lingard, A.Martial. All: Ole Gunnar Solskjær
A disposizione: J.Mata, A.Young, A.Tuanzebe, N.Matic, S.Romero, M.Greenwood, D.James.
Cambi: D.James <-> A.Hoelgebaum Pereira (74'), M.Greenwood <-> M.Rashford (86'), J.Mata <-> J.Lingard (86')

Chelsea (4-2-3-1 ): K.Arrizabalaga, K.Zouma, A.Christensen, C.Azpilicueta (Cap.), Emerson, M.Mount, Pedro, M.Kovacic, R.Barkley, Jorginho, T.Abraham. All: Frank Lampard
A disposizione: Kenedy, F.Tomori, C.Pulisic, M.Alonso, N.Kanté, O.Giroud, W.Caballero.
Cambi: C.Pulisic <-> R.Barkley (58'), O.Giroud <-> T.Abraham (66'), N.Kanté <-> J.Frello Filho (73')

Reti: 18' (R) Rashford, 65' Martial, 67' Rashford, 81' James.
Ammonizioni: J.Lingard, V.Lindelöf, A.Martial, K.Zouma, J.Frello Filho, T.Abraham, N.Kanté

Stadio: Old Trafford
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche