Man City-Tottenham 2-2

Premier League
default

Nel match valido per la seconda giornata della Premier League, Manchester City e Tottenham danno spettacolo. Vantaggio iniziale degli uomini di Josep Guardiola con la rete firmata da Sterling. Sfida molto intensa con ospiti e padroni di casa che si sono dati bataglia. Il 2-2 finale arriva con il gol segnato da Lucas Moura al minuto 56. Le due squadre fanno un piccolo passo in avanti in classifica

Alla fine è pari e patta tra Manchester City e Tottenham ma non è stato certamente un match noioso, anzi: il pubblico si è divertito parecchio visti i gol segnati e l'atteggiamento offensivo di entrambe le squadre. La gara si sblocca al 20' con la rete del momentaneo 1-0 firmata da Raheem Sterling. La spinta offensiva delle due squadre è continua ed efficace e tra un' azione pericolosa e l'altra, arrivano altre segnature. Alla fine la rete di Lucas Moura al 56° minuto su assist di Lamela fissa il punteggio sul definitivo 2-2 permettendo così al Tottenham di evitare la sconfitta.

Dopo il vantaggio del Manchester City (Raheem Sterling al 20°), il Tottenham ha risposto pareggiando con Erik Lamela al 23°. Sergio Agüero al 35° minuto ha portato nuovamente in vantaggio il Manchester City, risultato con cui si è chiuso il primo tempo. Nel secondo tempo, il gol di Lucas Moura ha firmato il 2-2 finale al 56°.

Nel Manchester City, il ruolo di assistman va ad un pimpante Kevin De Bruyne capace di fornirne 2. Nei 2 gol del Tottenham decisivi nelle azioni delle reti gli assist di Tanguy Ndombele e Lamela.

Nonostante il pareggio, il Manchester City ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri (30-3), e ha battuto più calci d'angolo (13-2) del Tottenham.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (550-421): si sono distinti Aymeric Laporte (75) e Nicolás Otamendi (73). Per gli ospiti, Davinson Sánchez è stato il giocatore più preciso con 70 passaggi riusciti.

Raheem Sterling è stato il giocatore che ha tirato di più per il Manchester City: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Tottenham invece l'unica conclusione degna di nota è stata di Erik Lamela.
Nel Manchester City, il centrocampista Rodrigo è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7) perdendone soltanto due. Per la stessa statistica, nelle fila del Tottenham, si è distinto il centrocampista Ndombele con 10 contrasti vinti.


Manchester City (4-3-3 ): Ederson, K.Walker, A.Laporte, N.Otamendi, O.Zinchenko, Rodrigo, I.Gündogan, K.De Bruyne (Cap.), R.Sterling, Bernardo Silva, S.Agüero. All: Josep Guardiola
A disposizione: João Cancelo, Fernandinho, D.Silva, R.Mahrez, C.Bravo, P.Foden, Gabriel Jesus.
Cambi: G.de Jesus <-> S.Agüero (66'), D.Silva <-> R.Hernández (78'), R.Mahrez <-> B.Veiga de Carvalho e Silva (80')

Tottenham (4-2-3-1 ): H.Lloris (Cap.), D.Sánchez, K.Walker-Peters, D.Rose, T.Alderweireld, C.Eriksen, T.Ndombele, M.Sissoko, H.Winks, E.Lamela, H.Kane. All: Mauricio Pochettino
A disposizione: P.Gazzaniga, B.Davies, G.Lo Celso, O.Skipp, J.Vertonghen, Lucas Moura, E.Dier.
Cambi: L.Rodrigues Moura da Silva <-> H.Winks (56'), G.Lo Celso <-> E.Lamela (85'), O.Skipp <-> C.Eriksen (91')

Reti: 20' Sterling (Manchester City), 23' Lamela (Tottenham), 35' Agüero (Manchester City), 56' Lucas Moura (Tottenham).
Ammonizioni: R.Sterling

Stadio: Etihad Stadium
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.