Bournemouth-Everton 3-1

Premier League

Il Bournemouth porta a casa tre punti importanti grazie al successo contro l'Everton nel match valevole per la quinta giornata della Premier League . Apre le marcature Callum Wilson, Everton che trova il pareggio ma poi Steve Cook e compagni scappano via imponendosi per 3-1

Per il Bournemouth di Eddie Howe non è certo arrivata una vittoria comoda ma l'importante, in questi casi, è prendersi i tre punti e poco importa che la partita non si sia risolta prima dell'ultimo spezzone di gara. L'Everton ha disputato una buona partita, ricucendo il primo strappo ma non riuscendo a fare altrettanto dopo il nuovo allungo del Bournemouth. Gli spettatori presenti allo stadio avranno sicuramente apprezzato la continua ricerca di azioni potenzialmente periolose da parte di entrambe le squadre che hanno alternato fasi prettamente difesnive ad altre decisamente intensive sotto il profilo offensivo. La prima svolta giugne al 23° minuto con la squadra di Eddie Howe che si porta avanti. La reazione dall'Everton si materializza grazie alla conclusione di Calvert-Lewin che batte imparabilmente Aaron Ramsdale. Le due squadre non sembrano intenzionate ad accontentarsi del pareggio e alla fine risolve tutto il gol di Callum Wilson .

Il Bournemouth è riuscito a passare in vantaggio grazie al gol di Callum Wilson al 23° minuto, l'Everton ha pareggiato prima della fine del primo tempo con la rete di Dominic Calvert-Lewin al 44°. Il Bournemouth ha preso il predominio nel secondo tempo, segnando con Ryan Fraser al 67° e portandosi avanti, Callum Wilson ha chiuso le danze segnando il gol della sicurezza al 72°.



Nonostante la vittoria il Bournemouth è stato battuto in tutte le statistiche del match. L'Everton, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (59%) e ha effettuato più tiri totali (14-13).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (365-226): si sono distinti Morgan Schneiderlin (52), Yerry Mina (50) e Fabian Delph (48). Per i padroni di casa, Nathan Aké è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi riusciti.

Philip Billing nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bournemouth con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l'Everton è stato Richarlison a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte.
Nel Bournemouth, il centrocampista King è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (16 sui 28 totali). Il centrocampista Richarlison è stato invece il più efficace nelle fila dell'Everton con 10 contrasti vinti a dispetto dei 20 effettuati in totale.


Bournemouth (4-4-2 ): A.Ramsdale, Steve Cook (Cap.), J.Stacey, D.Rico, N.Aké, P.Billing, Harry Wilson, Lewis Cook, J.King, D.Solanke, Callum Wilson. All: Eddie Howe
A disposizione: R.Fraser, A.Boruc, C.Mepham, J.Simpson, A.Surman, J.Ibe, J.Lerma.
Cambi: R.Fraser <-> H.Wilson (57'), J.Lerma <-> L.Cook (77'), C.Mepham <-> D.Rico (94')

Everton (4-2-3-1 ): J.Pickford, M.Keane, L.Digne, S.Coleman (Cap.), Y.Mina, Richarlison, A.Iwobi, F.Delph, M.Schneiderlin, G.Sigurdsson, D.Calvert-Lewin. All: Marco Silva
A disposizione: M.Stekelenburg, D.Sidibé, M.Kean, Bernard, T.Walcott, T.Davies, M.Holgate.
Cambi: B.Anício Caldeira Duarte <-> D.Calvert-Lewin (71'), M.Kean <-> G.Sigurdsson (71'), T.Walcott <-> R.de Andrade (81')

Reti: 23' Callum Wilson (Bournemouth), 44' Calvert-Lewin (Everton), 67' Fraser (Bournemouth), 72' Callum Wilson (Bournemouth).
Ammonizioni: F.Delph, L.Digne, R.de Andrade, M.Schneiderlin

Stadio: Vitality Stadium
Arbitro: Paul Tierney

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti