Arsenal-Aston Villa 3-2

Premier League

Emozionante 3-2 tra Arsenal e Aston Villa nella sesta giornata del girone della Premier League. E’ la squadra di Unai Emery a portare a casa risultato e punti in palio. L’equilibrio viene rotto definitivamente dalla rete di Aubameyang al minuto 84 che permette così ai padroni di casa di avanzare in classifica

Con le spalle al muro, l'Arsenal trova la forza di reagire, trovando in maniera perentoria, un successo davvero importante. La squadra di Unai Emery è stata lucida e fredda sotto porta quando contava di più ed è riuscita a rovsciare un match che aveva visto Il Aston Villa condurre fino al 60° minuto. Gli uomini di Smith avevano fatto il proprio dovere ma fino a un certo punto. Poi la gestione del vantaggio non è stata ottimale visto il risultato maturato al 90°. L'Arsenal ha alzato il baricentro, aumentando anche pressing e ritmo di gioco. Prima conseguenza di tutto ciò è stata quella di trovare la rete del pareggio ma, con l'inerzia a favore, i ragazzi di Emery hanno avuto il merito di non sedersi sugli allori e di trovare la rete descisiva che ha portato alla vittoria. La firma è stata di Pierre-Emerick Aubameyang. Il disperato tentativo di trovare di nuovo il pareggio da parte del Aston Villa si è rivelato vano e così l'Arsenal ha potuto festeggiare un'inattesa vittoria per 3-2. L'Arsenal ha subito l'espulsione di Ainsley Maitland-Niles al minuto 41 per doppia ammonizione.

Il Aston Villa è riuscito a passare in vantaggio con John McGinn (al 20°), l'Arsenal ha pareggiato al 59° con Nicolas Pépé. Il Aston Villa è riuscito a riportarsi in avanti grazie al gol di Wesley al 60°. L'Arsenal ha pareggiato, fissando il risultato sul 2-2 grazie alla rete di Calum Chambers al 81° minuto, prima del gol vittoria finale.

Fondamentale nella vittoria dell'Arsenal il contributo di Bernd Leno, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 7 parate.

A conferma della vittoria finale, l'Arsenal ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (58%), ha effettuato più tiri (20-14), e ha battuto più calci d'angolo (9-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (400-261): si sono distinti Matteo Guendouzi (74), Granit Xhaka (54) e David Luiz (50). Per gli ospiti, Tyrone Mings è stato il giocatore più preciso con 35 passaggi riusciti.

Nicolas Pépé è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Arsenal: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Aston Villa è stato John McGinn a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 4 nello specchio della porta.
Nell'Arsenal, il difensore Sokratis è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7) perdendone soltanto due. Il centrocampista McGinn è stato invece il più efficace nelle fila del Aston Villa con 9 contrasti vinti (17 effettuati in totale).


Arsenal (4-2-3-1 ): B.Leno, David Luiz, S.Kolasinac, A.Maitland-Niles, Sokratis, M.Guendouzi, G.Xhaka (Cap.), N.Pépé, B.Saka, Dani Ceballos, P.Aubameyang. All: Unai Emery
A disposizione: L.Torreira, R.Nelson, M.Özil, Joe Willock, E.Martínez, Gabriel Martinelli, C.Chambers.
Cambi: C.Chambers <-> B.Saka (45'), J.Willock <-> G.Xhaka (72'), L.Torreira <-> D.Ceballos (72')

Aston Villa (4-3-3 ): T.Heaton, T.Mings, B.Engels, F.Guilbert, N.Taylor, M.Nakamba, J.Grealish (Cap.), J.McGinn, A.El Ghazi, Trézéguet, Wesley. All: Dean Smith
A disposizione: Jota, Ahmed El Mohamady, K.Davis, C.Hourihane, E.Konsa Ngoyo, H.Lansbury, J.Steer.
Cambi: A.El Mohamady Abdel Fattah <-> M.Hassan (68'), C.Hourihane <-> M.Nakamba (85'), H.Lansbury <-> A.El Ghazi (86')

Reti: 20' McGinn (Aston Villa), 59' (R) Pépé (Arsenal), 60' Wesley (Aston Villa), 81' Chambers (Arsenal), 84' Aubameyang (Arsenal).
Ammonizioni: A.Maitland-Niles, G.Xhaka, M.Guendouzi, N.Pépé, B.Leno, P.Aubameyang, B.Engels
Espulsioni: Maitland-Niles (41°), Maitland-Niles (41°)

Stadio: Emirates Stadium
Arbitro: Jonathan Moss

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti