Arsenal, tentata rapina a Ozil e Kolasinac: diffuso nuovo video

Premier League

Nuovi dettagli dall'Inghilterra, sull'assalto al Mercedes su cui viaggiavano i due giocatori dell'Arsenal il 25 luglio: oltre al nome del secondo criminale, la polizia ha diffuso un video che mostra come Kolasinac sia riuscito a mettere in fuga i due malviventi (armati di coltello) difendendosi a mani nude 

A distanza di quasi due mesi dall'aggressione, la polizia inglese ha diffuso un nuovo video sulla tentata rapina subita a Londra dai calciatori dell'Arsenal Mesut Ozil e Sead Kolasinac. Il 25 luglio i due giocatori dell'Arsenal, a bordo di un Mercedes nero, sono stati circondati da due criminali: questi sono scesi da un motorino e hanno minacciato i due Gunners con un coltello per rapinarli. "Abbiamo visto che erano armati e che le cose si mettevano male. Hanno detto direttamente a Sead: ‘dacci il tuo orologio’. La sua reazione è stata davvero coraggiosa" ha raccontato Ozil intervistato da The Athletic il 18 ottobre. Come mostra il video, infatti, Kolasinac ha cercato di opporre resistenza, riuscendo ad allontanare i due criminali a mani nude. La polizia ha anche reso noto il nome del secondo malvivente, Jordan Northover, dopo aver già giudicato colpevole Ashley Smith.

I più letti