Arsenal, tentata rapina a Ozil e Kolasinac: diffuso nuovo video

Premier League

Nuovi dettagli dall'Inghilterra, sull'assalto al Mercedes su cui viaggiavano i due giocatori dell'Arsenal il 25 luglio: oltre al nome del secondo criminale, la polizia ha diffuso un video che mostra come Kolasinac sia riuscito a mettere in fuga i due malviventi (armati di coltello) difendendosi a mani nude 

A distanza di quasi due mesi dall'aggressione, la polizia inglese ha diffuso un nuovo video sulla tentata rapina subita a Londra dai calciatori dell'Arsenal Mesut Ozil e Sead Kolasinac. Il 25 luglio i due giocatori dell'Arsenal, a bordo di un Mercedes nero, sono stati circondati da due criminali: questi sono scesi da un motorino e hanno minacciato i due Gunners con un coltello per rapinarli. "Abbiamo visto che erano armati e che le cose si mettevano male. Hanno detto direttamente a Sead: ‘dacci il tuo orologio’. La sua reazione è stata davvero coraggiosa" ha raccontato Ozil intervistato da The Athletic il 18 ottobre. Come mostra il video, infatti, Kolasinac ha cercato di opporre resistenza, riuscendo ad allontanare i due criminali a mani nude. La polizia ha anche reso noto il nome del secondo malvivente, Jordan Northover, dopo aver già giudicato colpevole Ashley Smith.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche