Mourinho si presenta al Tottenham: "Chiamatemi Mr Club, darò tutto per gli Spurs"

Il portoghese nella conferenza stampa di presentazione: "Ringrazio Pochettino, ha fatto un grande lavoro e avrà un futuro importante. Ho scelto di venire qui per le enormi potenzialità che ha questo club e per la squadra, tanti calciatori che ci sono qui ho provato a portarli in altre società in cui ho allenato. È la seconda volta che subentro, la prima a distanza di due giorni da un match: il mio primo compito sarà riportare tranquillità. Sono un uomo di club, vado anche a dormire con il pigiama del club per cui lavoro. Vincere la Premier? Quest'anno no, dal prossimo possiamo"

WEST HAM-TOTTENHAM LIVE

1 nuovo post

Finisce la conferenza stampa di José Mourinho

- di ninocr
Si può vincere al Tottenham?
 
"Il potenziale del club è enorme, il potenziale del club è eccezionale. La visione che il signor Levy ha messo di fronte a me e la qualità dei giocatori, della squadra sono stati i motivi principali per cui ho deciso di venire. Vincere rientra nel concetto di visione. Visione è lo stadio che abbiamo, visione è mantenere i giocatori migliori, visione è forse affidarsi a un manager della mia esperienza. Ma ripeto, non è di me che si tratta, l'importante è il club".
- di ninocr
La finale di Champions League ha avuto un impatto negativo?

"Non lo so perché non ho mai perso una finale di Champions League".
- di ninocr
Potete vincere la Premier League?

"Sì, certo. Quest'anno no, ma dall'anno prossimo possiamo vincerla".
- di ninocr
Ai tempi del Chelsea dichiarasti che non avresti mai allenato il Tottenham. Cosa è cambiato?

"Sì, l'ho detto. Ma era prima che venissi licenziato!".
- di ninocr
Quale sarà il modo di giocare del Tottenham?

"Molto simile a prima. Certo che proverò ad aggiungere dei dettagli e talvolta i dettagli possono fare la differenza. Progressivamente possiamo arrivare a dare la giusta impronta alla squadra. Lo stile di gioco deve essere adattivo alla cultura del club e anche ai giocatori che ci sono".
- di ninocr
Chiederai qualche regalo a gennaio?
 
"Il miglior regalo sono i giocatori che sono qui. Non ho bisogno di nuovi giocatori, devo solo conoscerli meglio. Li conosco bene, ma non li conosci mai abbastanza bene finché non li incontri. Ho detto ai giocatori che sono venuto qui a causa loro. Ho provato a comprarne alcuni per club diversi e per alcuni non ci ho nemmeno provato perché era troppo difficile".
- di ninocr
Alcuni calciatori, compreso Eriksen, sono in scadenza: cosa ne pensi?
 
"Non voglio parlare di contratti in scadenza, voglio solo che loro si sentano bene, che siano felici e pronti per combattere per il club. Nella vita bisogna scegliere cosa ci rende felice".
- di ninocr
Sei un uomo di club...
 
"Penso di essere il signor Porto e il signor Real Madrid, ma anche il signor Inter e il signor Chelsea e Manchester United. Sono il club in cui mi trovo. Indosso e dormo con il pigiama della mia società. Sono un uomo di club, ma non un uomo di molti club".
- di ninocr
L'obiettivo è vincere
 
"Quando non vinco non sono contento. Non posso cambiare questa cosa. Se sei felice di perdere le partite di calcio, è difficile essere un vincitore in qualsiasi momento della tua carriera. Ma il controllo emotivo per mantenere l'autostima e la fiducia è molto importante".
- di ninocr
Che Mourinho arriva al Tottenham?
 
"Non ripeterò gli stessi errori, magari ne farò di nuovi ma non gli stessi. Non posso dire di essere più in forma di prima, in forma lo sono sempre stato. Ma ora sono rilassato, motivato e penso che i miei calciatori se ne siano accorti. Sono pronto e sono qui per supportarli. Sono abbastanza umile da provare ad analizzare la mia carriera, non solo lo scorso anno. Questa pausa mi ha fatto bene, così come la prima estate che ho trascorso senza lavorare. Ero un po' perso, ma ora mi sento addirittura più esperto".
 
- di ninocr
Come sono stati questi mesi senza panchina?

"Undici mesi sono stati importanti per me, mi sono aggiornato e ho studiato. Non posso perdere la mia identità e il mio DNA. Ma ho avuto tempo anche per pensare molto, sono ritornato sui miei errori del passato. Ora penso di essere più forte, dal punto di vista emotivo sono pronto e penso che giocatori lo abbiano capito. Ho capito che nella vita ci sono dei periodi e io sono in un periodo in cui la cosa principale non sono io ma l'insieme".
- di ninocr
Da dove riparte il Tottenham?

"I risultati servono subito perché ora abbiamo una partita ogni quattro giorni. Sono venuto per lo scenario che Levy mi ha mostrato. So che ho grandi opportunità nelle mie mani ma non posso cambiare le cose in un attimo. Sono subentrato solo una volta al Porto, questa è la seconda e mai mi è capitato di avere una partita dopo soli due giorni. Devo puntare sulla stabilità, su quello che i miei giocatori sono. Non posso stravolgere tutto, devo dare serenità ai ragazzi".
- di ninocr
Sei felice di essere al Tottenham? 

"Sono convinto che la mia scelta sia stata fantastica. Su una scala da 1 a 10 sono contento 10, sono in un club con una grande struttura. Il lavoro? Ogni volta che un club cambia in corsa è perché le cose non vanno bene. A volte a decidere sono i risultati".
- di ninocr
Una battuta all'inviato di Sky Sports
 
"So che vorreste tenermi lì con voi, ma allenare è la mia vita".
- di ninocr
Le prime parole sono per Pochettino
 
"Devo congratularmi con lui per il lavoro che ha svolto. Questo club sarà sempre la sua casa, questo campo di allenamento sarà sempre il suo campo di allenamento. La porta sarà sempre aperta per lui. Ritroverà felicità, lavorerà in un grande club e avrà un grande futuro".
- di ninocr

Mourinho è arrivato: inizia la conferenza stampa di presentazione

- di ninocr
"Prometto passione, ho sempre parlato bene del grande lavoro del club e delle potenzialità della squadra. Abbiamo le migliori strutture del mondo": queste le prime parole di José Mourinho rilasciate al sito ufficiale del Tottenham 
- di ninocr

Contro il West Ham il suo esordio sulla panchina degli Spurs: sabato alle ore 13.30 diretta Sky Sport Uno e Sky Sport Football.

- di ninocr

José Mourinho torna in Premier League: inizia la sua esperienza al Tottenham

- di ninocr

I più letti