Watford-Man United 2-0

Premier League

Nel match valido per la diciottesima giornata della Premier League, la sfida tra Watford e Manchester United finisce 2-0 per Deeney e compagni. A sbloccare la gara ci pensa una rete di Sarr. Chiude i giochi Deeney

Giornata senza punti per il Manchester United che chiude con una sconfitta la propria sfida contro il Watford. La squadra di Solskjær, una volta incassato il primo gol, ha abbozzato una reazione ma il sentiero che portava al pareggio era sbarrato e così il Watford ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che permettono agli uomini di Pearson di muovere in maniera sostanziale la propria classifica. La gara resta in parità fino al 50' quando arriva la rete di Sarr. Watford che può così iniziare una fase di gara volta alla gestione del risultato cercando da una parte di evitare di incassare la rete che rimetterebbe la gara sui binari del pareggio ma con dall'altra, la seria intenzione di trovare gol della sicurezza che di fatto lascerebbe poche possibilità di recupero al Manchester United. Puntuale arriva al 54' il gol di Deeney che chiude i giochi
Nonostante non sia riuscito a segnare il Manchester United ha creato pericoli alla porta di Ben Foster molto impegnato, autore di 8 parate.

Nonostante la sconfitta, il Manchester United ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (17-11), e ha battuto più calci d'angolo (5-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (467-210): si sono distinti Fred (77), Maguire (67) e Victor Lindelöf (54). Per i padroni di casa, Kiko Femenía è stato il giocatore più preciso con 28 passaggi riusciti.

Troy Deeney è stato il giocatore che ha tirato di più per il Watford: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Manchester United è stato Scott McTominay a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Watford, il centrocampista Gerard Deulofeu pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11 ma si contano anche 13 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila del Manchester United, si è distinto il difensore Harry Maguire che, con 14 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).


Watford (4-2-3-1 ): B.Foster, Kiko Femenía, C.Cathcart, C.Kabasele, A.Mariappa, W.Hughes, I.Sarr, A.Doucouré, G.Deulofeu, E.Capoue, T.Deeney (Cap.). All: Nigel Pearson
A disposizione: N.Chalobah, A.Gray, R.Pereyra, Heurelho Gomes, Isaac Success, A.Masina, C.Dawson.
Cambi: N.Chalobah <-> A.Doucouré (69'), R.Pereyra <-> E.Capoue (77'), I.Success Ajayi <-> I.Sarr (87')

Manchester United (4-2-3-1 ): D.de Gea, A.Wan-Bissaka, H.Maguire (Cap.), V.Lindelöf, L.Shaw, Fred, J.Lingard, M.Rashford, S.McTominay, D.James, A.Martial. All: Ole Gunnar Solskjær
A disposizione: N.Matic, J.Mata, P.Pogba, S.Romero, Andreas Pereira, M.Greenwood, A.Young.
Cambi: M.Greenwood <-> D.James (58'), P.Pogba <-> J.Lingard (64'), J.Mata <-> S.McTominay (72')

Reti: 50' Sarr, 54' (R) Deeney.
Ammonizioni: E.Capoue, A.Doucouré, C.Cathcart, L.Shaw

Stadio: Vicarage Road
Arbitro: Lee Mason

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche