Liverpool-Wolves 1-0

Premier League
liverpool-wolves-1059895

Buon successo interno per il Liverpool nella ventesima giornata della Premier League. La squadra di Jürgen Klopp ha sconfitto infatti il Wolverhampton di misura. Decisivo il gol di Mané al 42° minuto, realizzato su assist di Lallana

La conclusione vincente di Sadio Mané ha deciso il match tra Liverpool e Wolverhampton. Il momento clou è arrivato a pochi istanti dall'intervallo. La rete della vittoria è stata infatti siglata al 42° minuto e il Wolverhampton, nonostante gli sforzi, non ha avuto la fortuna di trovare il punto del pareggio. Le occasioni non sono mancate anche se sono arrivate un po' ad intermittenza. Nel secondo tempo, gli uomini di Jürgen Klopp non sono riusciti a trovare il gol della sicurezza, arginando però ogni iniziativa avversaria e conquistando tre punti importanti grazie al successo finale per 1-0.

Da segnalare l’assist di Adam Lallana, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Liverpool, Alisson è stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Wolverhampton, Rui Patrício oltre al gol subito è comunque stato chiamato in causa poche volte: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

A conferma del risultato finale, il Liverpool ha dominato il possesso palla (62%). In parità il numero dei tiri totali (10)e di quelli nello specchio della porta (3). Il Wolverhampton ha battuto, invece, più calci d’angolo (6-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (520-257): si sono distinti Joseph Gomez (85), Virgil van Dijk (84) e Jordan Henderson (76). Per gli ospiti, João Moutinho è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Roberto Firmino nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Liverpool: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Wolverhampton è stato João Moutinho a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Liverpool, il centrocampista Georginio Wijnaldum pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 15 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila del Wolverhampton, si è distinto Adama Traoré che, con 10 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (62%).


Liverpool (4-2-3-1 ): Alisson, V.van Dijk, T.Alexander-Arnold, A.Robertson, J.Gomez, Roberto Firmino, A.Lallana, J.Henderson (Cap.), S.Mané, G.Wijnaldum, Mohamed Salah. All: Jürgen Klopp
A disposizione: N.Williams, Adrián, C.Jones, D.Origi, N.Keita, J.Milner, H.Elliott.
Cambi: N.Keita <-> A.Lallana (67'), J.Milner <-> G.Wijnaldum (86'), D.Origi <-> R.Barbosa de Oliveira (86')

Wolverhampton (3-5-2 ): Rui Patrício, C.Coady (Cap.), R.Bennett, M.Kilman, L.Dendoncker, Rúben Vinagre, Rúben Neves, Jonny, João Moutinho, Pedro Neto, Diogo Jota. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: J.Ruddy, R.Saïss, R.Jiménez, O.Buur, O.Otasowie, A.Traoré, M.Doherty.
Cambi: R.Saïss <-> R.da Silva Neves (58'), A.Traoré <-> L.Dendoncker (58'), R.Jiménez <-> D.Teixeira da Silva (72')

Reti: 42' Mané.
Ammonizioni: A.Lallana

Stadio: Anfield
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche