Burnley-Aston Villa 1-2

Premier League
burnley-astonvilla-1059904

Vittoria esterna per il Aston Villa nel match della ventunesima giornata della Premier League. Gli uomini di Dean Smith hanno sconfitto 2-1 il Burnley grazie alle reti di Wesley e Grealish; inutile la rete finale dei padroni di casa che devono arrendersi alla sconfitta

Vittoria preziosa quanto sofferta per il Aston Villa di Smith contro il Burnley che, dopo essere riuscito a rientrare in partita, non ha trovato il pertugio giusto per riequilibrare il match. Grealish e compagni hanno portato a casa tre punti preziosi vincendo per 2-1. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Wesley, il Aston Villa aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare rendendo più complicata la strategia di recupero del Burnley. Non gira però tutto alla perfezione per gli uomini di Smith che al minuto 80 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. L' inerzia della gara gira e sul cronometro restano ancora un discreto minutaggio utile a cercare il pareggio ma il Aston Villa, pur soffrendo, si difende con efficacia e porta a casa il risultato. Wesley e Jack Grealish hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra.

Grazie alle reti di Wesley e Jack Grealish il Aston Villa è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0 nel primo tempo (27° e 41°). Il Burnley ha segnato il gol della bandiera al 80° minuto con Chris Wood, ma non è riuscito a evitare la sconfitta.



Nonostante la sconfitta, il Burnley ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (21-11), e ha battuto più calci d'angolo (8-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (401-226): si sono distinti Westwood (67), Ben Mee (55) e Tarkowski (49). Per gli ospiti, Grealish è stato il giocatore più preciso con 29 passaggi riusciti.

Douglas Luiz nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Aston Villa: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Burnley è stato Chris Wood a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Aston Villa, il difensore Kortney Hause è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 12 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il difensore James Tarkowski è stato invece il più efficace nelle fila del Burnley con 8 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Burnley (4-4-2 ): N.Pope, B.Mee (Cap.), C.Taylor, J.Tarkowski, P.Bardsley, R.Brady, D.McNeil, J.Cork, A.Westwood, A.Barnes, C.Wood. All: Sean Dyche
A disposizione: M.Lowton, J.Hart, D.Drinkwater, K.Long, Johann Gudmundsson, J.Rodriguez, J.Hendrick.
Cambi: J.Berg Gudmundsson <-> R.Brady (45'), J.Rodriguez <-> A.Barnes (45')

Aston Villa (3-4-3 ): T.Heaton, E.Konsa Ngoyo, T.Mings, K.Hause, M.Nakamba, F.Guilbert, Douglas Luiz, N.Taylor, J.Grealish (Cap.), Wesley, Trézéguet. All: Dean Smith
A disposizione: C.Hourihane , J.Chester, Ahmed El Mohamady, Ø.Nyland, A.El Ghazi, J.Kodjia, H.Lansbury.
Cambi: J.Kodjia <-> W.Moraes Ferreira da Silva (71'), C.Hourihane <-> M.Hassan (78'), Ø.Nyland <-> T.Heaton (85')

Reti: 27' Wesley (Aston Villa), 41' Grealish (Aston Villa), 80' Wood (Burnley).
Ammonizioni: N.Taylor, J.Tarkowski

Stadio: Turf Moor
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche