Brighton-Aston Villa 1-1

Premier League
brighton-astonvilla-1059923

Brighton e Aston Villa si dividono un punto a testa. Nel match della ventitreesima giornata della Premier League, è il Brighton a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Trossard. L’1-1 che fissa il risultato finale arriva con il gol segnato da Grealish

Finisce con un pareggio la sida tra il Aston Villa e il Aston Villa con entrambe le squadre che escono dal campo con un punto in più in classifica. Il gol di Jack Grealish al 75° minuto ha permesso al Aston Villa di pareggiare la rete realizzata da Trossard che aveva aperto le danze. Gara che si è chiusa con il risultato di 1-1

Il Brighton è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Leandro Trossard segnato al 38° minuto, la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Grealish.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 2 parate per Mat Ryan (Brighton), mentre Pepe Reina (Aston Villa) ha effettuato una sola parata.

Per il Brighton l'assist è stato effettuato da Neal Maupay, mentre nel Aston Villa il passaggio decisivo per il gol è di Douglas Luiz. Nessuna espulsione nelle due squadre, ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

Nonostante il pareggio, il Brighton ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri (10-8). Il Aston Villa,invece, ha battuto più calci d'angolo (4-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (390-290): si sono distinti Dale Stephens (53), Lewis Dunk (51) e Davy Pröpper (49). Per gli ospiti, Kortney Hause è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Neal Maupay nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brighton: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Aston Villa è stato Jack Grealish a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Brighton, il difensore Bernardo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 17 totali). Il centrocampista Frederic Guilbert è stato invece il più efficace nelle fila del Aston Villa con 10 contrasti vinti a dispetto dei 20 effettuati in totale.


Brighton (4-4-2 ): M.Ryan, L.Dunk (Cap.), S.Alzate, Bernardo, A.Webster, D.Pröpper, A.Mooy, D.Stephens, L.Trossard, A.Connolly, N.Maupay. All: Graham Potter
A disposizione: S.Duffy, Y.Bissouma, D.Button, P.Groß, A.Jahanbakhsh, M.Montoya, G.Murray.
Cambi: M.Montoya <-> A.Connolly (68'), P.Groß <-> A.Mooy (81'), G.Murray <-> L.Trossard (81')

Aston Villa (3-4-3 ): Pepe Reina, E.Konsa Ngoyo, T.Mings, K.Hause, D.Drinkwater, F.Guilbert, M.Targett, M.Nakamba, A.El Ghazi, J.Grealish (Cap.), Trézéguet. All: Dean Smith
A disposizione: H.Lansbury, Douglas Luiz, N.Taylor, Ø.Nyland, J.Chester, C.Hourihane, I.Vassilev.
Cambi: D.Soares de Paulo <-> D.Drinkwater (68'), I.Vassilev <-> M.Hassan (67'), C.Hourihane <-> M.Nakamba (86')

Reti: 38' Trossard (Brighton), 75' Grealish (Aston Villa).
Ammonizioni: L.Dunk, A.Webster, N.Maupay, D.Drinkwater, M.Nakamba, C.Hourihane

Stadio: Amex Stadium
Arbitro: Andy Madley

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche