West Ham-Brighton 3-3

Premier League
westham-brighton-1059951

Nel match della venticinquesima giornata della Premier League, West Ham e Brighton danno spettacolo. Vantaggio iniziale degli uomini di David Moyes con la rete firmata da Diop. Il 3-3 finale arriva con il gol segnato da Murray al 79', con le due squadre che muovono entrambe la classifica

Un punto guadagnato. Di solito si definisce coì il bottino di chi è riuscito a impattare dopo aver visto l'avversario scappare nel punteggio. A vederla dalla parte opposta invece si potrebbe dire due punti buttati. Dopo aver visto scappare via la partita a causa di uno svantaggio di due reti, il Brighton è riuscito a recuperare una situazione che sembrava piuttosto difficile da rimettere in piedi. Segnando però gli ultimi due gol di questa incredibile partita, la sconfitta è stata evitata. Finisce 3-3 il confronto con il West Ham. Qualche errore di troppo da parte della difese ma la sfida è stata viva ed emozionante, con l'inerzia del match che è passata più volte da una parte all'altra. Alla fine ha deciso la rete di Glenn Murray che ha segnato il gol del pareggio al minuto 79.

Il West Ham è riuscito inizialmente a portarsi avanti sul 2-0, grazie alle reti di Issa Diop (al 30°) e Robert Snodgrass (al 45° minuto). Lo sfortunato autogol di Angelo Ogbonna al 47° ha dimezzato lo svantaggio, prima che il West Ham riuscisse ad arrivare al pareggio.



Nonostante il pareggio, il Brighton ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), ha effettuato più tiri (19-12), e ha battuto più calci d'angolo (6-4) del West Ham.

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (490-229): si sono distinti Lewis Dunk (72), Pröpper (71) e Adam Webster (66). Per i padroni di casa, Mark Noble è stato il giocatore più preciso con 31 passaggi riusciti.

Michail Antonio nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il West Ham: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Brighton è stato Solly March a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel West Ham, il centrocampista Michail Antonio è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 14 totali). Il difensore Bernardo è stato invece il più efficace nelle fila del Brighton con 12 contrasti vinti (17 effettuati in totale).


West Ham (4-1-4-1 ): L.Fabianski, A.Ogbonna, I.Diop, R.Fredericks, A.Cresswell, M.Antonio, R.Snodgrass, T.Soucek, M.Noble (Cap.), D.Rice, S.Haller. All: David Moyes
A disposizione: M.Lanzini, P.Fornals, F.Balbuena, A.Ajeti, A.Masuaku, P.Zabaleta, D.Randolph.
Cambi: A.Masuaku <-> M.Antonio (74'), M.Lanzini <-> R.Snodgrass (85'), P.Fornals <-> T.Soucek (85')

Brighton (4-2-3-1 ): M.Ryan, Bernardo, L.Dunk (Cap.), M.Montoya, A.Webster, D.Pröpper, P.Groß, D.Stephens, A.Mooy, L.Trossard, G.Murray. All: Graham Potter
A disposizione: N.Maupay, A.Connolly, S.Alzate, D.Button, S.March, A.Jahanbakhsh, E.Schelotto.
Cambi: S.March <-> A.Mooy (72'), E.Schelotto <-> M.Montoya (72')

Reti: 30' Diop (West Ham), 45' Snodgrass (West Ham), 47' Aut. Ogbonna (West Ham), 57' Snodgrass (West Ham), 75' Groß (Brighton), 79' Murray (Brighton).
Ammonizioni: A.Ogbonna, D.Stephens

Stadio: London Stadium
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche