Wolves-Brighton 0-0

Premier League
default

Nessun gol tra Wolverhampton e Brighton. Finisce 0-0 il match valevole per la ventinovesima giornata della Premier League . Gara nella quale le squadre hanno pensato più a non scoprirsi che a tentare di trovare la via del gol. Per i due attacchi però non ci sono state chiare occasioni da rete

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Wolverhampton e Brighton. Di certo il match non verrà ricordato per ritmi altissimi e continue occasioni da rete. Ci sono gare nelle quali manca solo il gol ma non è questo il caso. Oggi le difese hanno disinnescato gli attacchi, che però non erano oliati a dovere. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Né Wolverhampton né Brighton hanno superato quota 2. La squadra di Nuno Espírito Santo si è schierata con un 3-5-2 ma nemmeno i cambi a gara in corso hanno rigenerato il match. Stesso discorso per il Brighton, in campo con un iniziale 4-3-3 .

Clean sheet per entrambi i portieri: sia Rui Patrício (Wolverhampton) che Mat Ryan (Brighton) hanno effettuato un intervento a testa.

Nel corso della partita entrabe le squadre hanno effettuato 1 tiri nello specchio della porta. Raúl Jiménez nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolverhampton: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Brighton è stato Yves Bissouma a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (492-340): si sono distinti Lewis Dunk (61), Davy Pröpper (60) e Yves Bissouma (56). Per i padroni di casa, Conor Coady è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Nel Wolverhampton, il centrocampista Leander Dendoncker è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 12 totali). Il difensore Dan Burn è stato invece il più efficace nelle fila del Brighton con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Wolverhampton (3-5-2 ): Rui Patrício, C.Coady (Cap.), W.Boly, R.Saïss, João Moutinho, L.Dendoncker, M.Doherty, Rúben Vinagre, Rúben Neves, Diogo Jota, R.Jiménez. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: O.Buur, Bruno Jordão, Pedro Neto, M.Kilman, Daniel Podence, J.Ruddy, A.Traoré.
Cambi: A.Traoré <-> R.da Silva Neves (64'), D.Castelo Podence <-> D.Teixeira da Silva (74')

Brighton (4-3-3 ): M.Ryan, A.Webster, M.Montoya, L.Dunk (Cap.), D.Burn, D.Pröpper, A.Mooy, Y.Bissouma, L.Trossard, N.Maupay, S.March. All: Graham Potter
A disposizione: A.Jahanbakhsh, S.Duffy, D.Stephens, A.Mac Allister, P.Groß, G.Murray, D.Button.
Cambi: A.Mac Allister <-> S.March (80'), A.Jahanbakhsh <-> L.Trossard (82'), D.Stephens <-> A.Mooy (89')


Ammonizioni: R.Saïss, M.Montoya, D.Burn, L.Dunk

Stadio: Molineux Stadium
Arbitro: Andre Marriner

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche