Premier League, 4 positivi al coronavirus nella terza serie di test

Premier League

La Premier League ha comunicato l'esito della terza tornata di test al Covid-19: sulle 1008 persone analizzate, 4 sono risultate positive, aggiungendosi agli 8 casi già riscontrati nei primi due turni. Osserveranno un periodo di auto isolamento della durata di una settimana

RIPRESA SERIE A, LE NEWS LIVE SULLA RIUNIONE DECISIVA

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

4 nuovi casi di coronavirus in Premier League, che vanno ad aggiungersi agli 8 casi di positività riscontrati nelle precedenti sessioni di test: è quanto emerge dal comunicato emesso dalla stessa Lega inglese, riguardante i 1008 test effettuati nelle giornate di lunedì 25 e martedì 26 maggio su calciatori e membri dello staff dei 20 club che compongono il massimo campionato britannico. Le 4 persone risultate positive, appartenenti a tre diverse squadre e delle quali non è stata resa nota l'identità, osserveranno un periodo di auto isolamento della durata di una settimana, esattamente come accaduto per i casi analoghi già riscontrati in precedenza. Una notizia che arriva quasi in concomitanza con l'annuncio da parte della Premier League della ripresa degli allenamenti con contatto, approvata all'unanimità dai 20 club proprio nella giornata di oggi. La Lega inglese ha inoltre annunciato come i test per il coronavirus nei confronti di calciatori e addetti ai lavori proseguiranno nei prossimi giorni.

Il comunicato della Premier League

"Oggi la Premier League può confermare che lunedì 25 maggio e martedì 26 maggio 1008 giocatori e lo staff del club sono stati testati per il COVID-19. Di questi, quattro sono risultati positivi da tre club. I giocatori o il personale del club che si sono dimostrati positivi si autoisoleranno per un periodo di sette giorni. In precedenza, tra il 19 e il 22 maggio, 996 giocatori e lo staff del club erano stati testati per il COVID-19, di cui due positivi per due club. Circa 748 giocatori e il personale del club sono stati testati per COVID-19 il 17-18 maggio, con sei risultati positivi da tre club. Per il quarto round di test, il numero di test disponibili per ogni club sarà aumentato da 50 a 60. La Premier League fornisce queste informazioni aggregate ai fini dell'integrità della concorrenza e della trasparenza. La Lega non fornirà dettagli specifici su club o singoli individui e i risultati saranno resi pubblici dopo ogni prova".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche