Premier League, via libera alle 5 sostituzioni: in panchina 9 giocatori

Premier League
Twitter @premierleague

La Premier League approva le cinque sostituzioni per gara dal momento della ripresa del campionato, fissata per il 17 giugno. In panchina ci saranno nove giocatori a disposizione degli allenatori e non più sette

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

C'è l'ok della Premier League alle cinque sostituzioni per ogni partita dal momento della ripartenza del massimo campionato inglese, fissata per il 17 giugno: è quanto deciso nell'ultima riunione di lega, con al tavolo i rappresentanti delle 20 società. La Premier ha quindi accolto la modifica straordinaria suggerita dall’International Football Association Board per la conclusione di questa stagione. La decisione è stata resa nota con un comunicato. "Oggi i club di Premier League hanno concordato alcune modifiche temporanee alle regole relative alle sostituzioni - si legge - per il resto della stagione 2019/20, il numero di sostituti che possono essere utilizzati durante una partita aumenterà da tre a cinque giocatori. Ciò è in linea con la modifica temporanea della norma fatta dall’Ifab il mese scorso". 

 

Le novità non si fermano però qui: la Premier League ha anche deciso di aumentare il numero di giocatori di riserva a disposizione in panchina. Saranno nove e non più sette, come accaduto fino all'ultima giornata di campionato disputata prima dello stop dell'8 marzo per l'emergenza coronavirus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche