Everton-Liverpool, tutti in ginocchio contro il razzismo: Mané si scorda e scatta. VIDEO

Premier League

Il senegalese del Liverpool, già in trance agonistica, si dimentica dell'attimo di raccoglimento concordato dalle due squadre prima del via. E quando l'arbitro fischia, parte come un centometrista sulla fascia

Tutti in ginocchio contro il razzismo, tranne uno. Nessun “caso”, per carità: si è trattato solo di una dimenticanza, ma che ha strappato comunque un sorriso nonostante la serietà del momento. Attimi prima del fischio d’inizio del derby tra Everton e Liverpool, dopo il minuto di raccoglimento per le vittime del coronavirus si aspetta solo il via dell’arbitro. Dopo il quale, i giocatori sono tutti d’accordo, non si darà il primo giro al pallone a centrocampo, ma ci si inginocchierà sul posto. Tutti quanti, per pochi istanti.
 

Ed è ciò che effettivamente accade a Goodison Park, se non fosse che Sadio Mané, scordandosi dell’accordo, scatta sulla fascia come un centometrista, per poi rendersi conto della "falsa partenza" e tornare sui propri passi, per inginocchiarsi serio con un pugno sul petto. Uno scherzetto della tensione, della voglia di ricominciare a giocare, complice la partita sentitissima. E al secondo fischio, quello vero, Mané scatta di nuovo…

Mané
Mané

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche