Tottenham-Brighton 2-1

Premier League

La rete di Bale al 73' permette al Tottenham di ottenere i tre punti casalinghi nella sfida contro il Brighton. Nella gara della settima giornata della Premier League, gli uomini di José Mourinho si impongono con il risultato di 2-1

spettatori, il Tottenham conquista una sofferta ma importante vittoria. Gli uomini di Mourinho si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati sotto nel punteggio. Dopo 13 minuti di gioco l'equilibrio iniziale viene rotto dalla rete realizzata da Kane. Il Brighton, che aveva optato per un 3511 dal corretto bilanciamento tattico, deve inseguire il pareggio prestando attenzione a non concedere grosse opportunità di raddoppio. Un eventuale doppio svantaggio significherebbe gara in perenne salita. Il pareggio diventa realtà al 56°. Entrambe le squadre però vogliono fare bottino pieno e non si accontano di un punto a testa. Il sigillo sulla vittoria del Tottenham lo mette Bale che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Grazie alla rete di Harry Kane al 13° il Tottenham ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Il Brighton ha risposto nel secondo tempo con Tariq Lamptey al 56° pareggiando l'incontro, il gol finale di Bale al 73° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.



E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Tottenham ha effettuato più tiri totali (9-6). Il Brighton, invece, ha avuto un maggior possesso palla (56%) e battuto più calci d’angolo (5-4).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (398-293): si sono distinti Adam Webster (72) e Joël Veltman (70). Per i padroni di casa, Pierre-Emile Højbjerg è stato il giocatore più preciso con 50 passaggi completati.

Erik Lamela nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Brighton è stato Adam Webster a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Tottenham, il difensore Matt Doherty è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 14 totali). Il centrocampista Ben White è stato invece il più efficace nelle fila del Brighton con 8 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Tottenham: H.Lloris (Cap.), E.Dier, S.Reguilón, T.Alderweireld, M.Doherty, T.Ndombele, P.Højbjerg, Son Heung-Min, E.Lamela, M.Sissoko, H.Kane. All: José Mourinho
A disposizione: Lucas Moura, G.Lo Celso, J.Hart, B.Davies, H.Winks, G.Bale, J.Rodon.
Cambi: G.Lo Celso <-> T.Ndombele (64'), G.Bale <-> E.Lamela (70'), B.Davies <-> H.Son (85')

Brighton: R.Sánchez, A.Webster (Cap.), D.Burn, J.Veltman, S.March, T.Lamptey, P.Groß, B.White, Y.Bissouma, L.Trossard, A.Lallana. All: Graham Potter
A disposizione: S.Alzate, D.Welbeck, A.Zeqiri, A.Mac Allister, M.Ryan, D.Pröpper, Bernardo.
Cambi: B.Fernandes da Silva Junior <-> S.March (65'), D.Welbeck <-> L.Trossard (74'), A.Mac Allister <-> T.Lamptey (79')

Reti: 13' (R) Kane (Tottenham), 56' Lamptey (Brighton), 73' Bale (Tottenham).
Ammonizioni: T.Ndombele, S.Reguilón, D.Burn

Stadio: Tottenham Hotspur Stadium
Arbitro: Graham Scott

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche