Chelsea-Burnley 2-0, gol e highlights. Prima vittoria per Tuchel

highlights

Dopo il pareggio contro il Wolverhampton è arrivata la prima vittoria da allenatore del Chelsea per Thomas Tuchel. I Blues si sono imposti 2-0 sul Burnley a Stamford Bridge, grazie alle reti di Azpilicueta e Marcos Alonso

Thomas Tuchel, dopo lo 0-0 con il Wolverhampton, ottiene il primo successo sulla panchina del Chelsea grazie al 2-0 al Burnley. Al 40' Hudson-Odoi serve Azpilicueta, che con il destro realizza il primo gol dell'era Tuchel. Nel secondo tempo, al 58', il destro di Hudson-Odoi viene deviato sul palo da Peters. Poi il portiere ospite Pope evita l'autogol di Mee e para un diagonale di James, ma non può nulla sul raddoppio di Marcos Alonso dopo 84 minuti. Il Chelsea torna al successo e sale a quota 33, agganciando l'Everton.

 

Statistiche e tabellino

Nel corso del match il Burnley non ha creato grandi pericoli alla porta di Édouard Mendy per nulla impegnato, grazie soprattutto ad una difesa che non ha concesso tiri verso lo specchio della porta. In questa sconfitta per il Burnley il portiere Nick Pope ha effettuato 7 parate.

A conferma della vittoria finale, il Chelsea ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (71%), ha effettuato più tiri (19-1), e ha battuto più calci d'angolo (4-2).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (620-184): si sono distinti Jorginho (98), Mateo Kovacic (93) e Azpilicueta (85). Per gli ospiti, Ashley Westwood è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi riusciti.

Mason Mount nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Chelseacon 4 conclusioni verso lo specchio della porta.
Nel Chelsea, l'attaccante Mason Mount è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 17 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Burnley, si è distinto il difensore James Tarkowski con 10 contrasti vinti.



Chelsea: É.Mendy, C.Azpilicueta (Cap.), Thiago Silva, A.Rüdiger, C.Hudson-Odoi, Jorginho, M.Kovacic, M.Alonso, T.Werner, M.Mount, T.Abraham. All: Thomas Tuchel
A disposizione: B.Chilwell, R.James, O.Giroud, N.Kanté, C.Pulisic, K.Arrizabalaga, K.Zouma, A.Christensen, K.Havertz.
Cambi: C.Pulisic <-> T.Abraham (45'), R.James <-> C.Hudson-Odoi (73'), K.Havertz <-> M.Mount (80')

Burnley: N.Pope, E.Pieters, B.Mee (Cap.), M.Lowton, J.Tarkowski, D.McNeil, R.Brady, A.Westwood, J.Cork, C.Wood, M.Vydra. All: Sean Dyche
A disposizione: J.Mumbongo, K.Long, D.Stephens, J.Rodriguez, J.Benson, J.Gudmundsson, P.Bardsley, B.Peacock-Farrell, J.Dunne.
Cambi: J.Rodriguez <-> M.Vydra (57'), J.Gudmundsson <-> C.Wood (62'), J.Mumbongo <-> R.Brady (76')

Reti: 40' Azpilicueta, 84' Alonso.
Ammonizioni: A.Westwood

Stadio: Stamford Bridge
Arbitro: Graham Scott

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.