Liverpool-Man City 1-4

Premier League

Il Manchester City ottiene un'ottima vittoria esterna. Nel match della ventitreesima giornata della Premier League, i tre punti arrivano grazie al 4-1 sul Liverpool. Dopo la rete iniziale targata Gündogan, il Manchester City non si è più voltato indietro

Netta vittoria da parte del Manchester City che ha regolato in maniera decisamente agevole il Liverpool. Lo scarto finale riflette le differenze che si sono viste in campo. Gündogan e soci hanno capitalizzato al meglio la mole di gioco prodotta. Manchester City che si porta in vantaggio al 49° minuto e che continua a cercare di fare la partita in modo da non lasciar campo al rientro del Liverpool. Le emozioni si susseguono così come le reti. Al triplice fischio Manchester City che può festeggiare i tre punti conquistati grazie al successo per 4-1

Dopo che il primo tempo si è chiuso a reti bianche, nel secondo tempo, il Manchester City è riuscito a portarsi in vantaggio con Gündogan al 49°, ma il Liverpool ha pareggiato i conti con Mohamed Salah al 63° . Dopo il pareggio subito il Manchester City ha preso il largo il gol di Gündogan ha portato avanti i suoi, prima che Raheem Sterling e Phil Foden chiudessero definitivamente i giochi.



Nonostante la netta sconfitta, il Liverpool ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), e ha battuto più calci d'angolo (6-1). In parità il numero dei tiri totali (8) e di quelli nello specchio della porta (5).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (563-437): si sono distinti Jordan Henderson (94) e Fabinho (86). Per gli ospiti, Rodrigo è stato il giocatore più preciso con 59 passaggi completati.

Ilkay Gündogan è stato il giocatore che ha tirato di più per il Manchester City: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Liverpool è stato Curtis Jones a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Manchester City, il centrocampista Bernardo Silva pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 11 duelli persi). Il difensore Trent Alexander-Arnold è stato invece il più efficace nelle fila del Liverpool con 7 contrasti vinti a dispetto dei 14 effettuati in totale.



Liverpool: Alisson, T.Alexander-Arnold, J.Henderson (Cap.), A.Robertson, Fabinho, Thiago, C.Jones, G.Wijnaldum, Mohamed Salah, Roberto Firmino, S.Mané. All: Jürgen Klopp
A disposizione: X.Shaqiri, N.Phillips, Neco Williams, K.Tsimikas, O.Kabak, D.Origi, J.Milner, Adrián, A.Oxlade-Chamberlain.
Cambi: X.Shaqiri <-> T.Alcántara do Nascimento (68'), J.Milner <-> C.Jones (68'), K.Tsimikas <-> A.Robertson (85')

Manchester City: Ederson, Rúben Dias, J.Stones, O.Zinchenko, João Cancelo, I.Gündogan, Bernardo Silva, Rodrigo, P.Foden, R.Sterling (Cap.), R.Mahrez. All: Josep Guardiola
A disposizione: Gabriel Jesus , B.Mendy, E.García, Z.Steffen, F.Torres, Fernandinho, A.Laporte, A.Bernabé, T.Doyle.
Cambi: G.de Jesus <-> R.Mahrez (72')

Reti: 49' Gündogan (Manchester City), 63' (R) Mohamed Salah (Liverpool), 73' Gündogan (Manchester City), 76' Sterling (Manchester City), 83' Foden (Manchester City).
Ammonizioni: R.Gato Alves Dias, T.Alcántara do Nascimento, F.Tavares

Stadio: Anfield
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.