Everton-Burnley 1-2

Premier League

Successo a domicilio del Burnley sull'Everton. Nel match valevole per la ventottesima giornata della Premier League, Mee e compagni si sono imposti per 2-1. Decidono le reti di Wood e McNeil; padroni di casa che riescono a trovare la via del gol ma la rimonta non si è poi completata

Vittoria con il minimo scarto per il Burnley di Dyche che non è riuscito a gestire un doppio vantaggio ma che comuque ha impedito il completo ritorno in partita dell'Everton. Goodison Park è stato il teatro della sfida con Mee e compagni che hanno portato a casa tre punti preziosi vincendo per 2-1. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Chris Wood, il Burnley aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare facendo cambiare i piani strategici di recupero dell'Everton. Il match però non resta sempre in discesa per gli uomini di Dyche che al minuto 32 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. C'è ancora quasi tutto il tempo del mondo prima che si arrivi al momento nel quale gli schemi saltano definitivamente. L'Everton ci prova ma dall'altra parte il Burnley non si fa totalmente schiacciare. L'obiettivo di respingere ogni assalto viene portato a termine e al 90° è la squadra di Dyche a festeggiare. Chris Wood e Dwight McNeil hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra.

Grazie alle reti di Chris Wood e Dwight McNeil il Burnley è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0 al 13° e 24° minuto. L'Everton ha segnato il gol della bandiera al 32° minuto con Dominic Calvert-Lewin, ma non è riuscita a evitare la sconfitta.



Nonostante la sconfitta, l'Everton ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), e ha battuto più calci d'angolo (7-4). In parità il numero dei tiri totali (14) e di quelli nello specchio della porta (5).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (440-195): si sono distinti Michael Keane (63), Ben Godfrey (59) e André Gomes (54). Per gli ospiti, Ashley Westwood è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi riusciti.

Ben Mee nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Burnley con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l'Everton è stato Dominic Calvert-Lewin a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Burnley, il centrocampista Josh Brownhill è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8) perdendone soltanto due. Il difensore Lucas Digne è stato invece il più efficace nelle fila dell'Everton con 10 contrasti vinti (18 effettuati in totale).



Everton: J.Pickford, B.Godfrey, M.Holgate, M.Keane, L.Digne (Cap.), A.Iwobi, André Gomes, Allan, T.Davies, Richarlison, D.Calvert-Lewin. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: T.Onyango, G.Sigurdsson, J.King, H.Tyrer, João Virgínia, N.Nkounkou, S.Coleman, N.Broadhead, Y.Mina.
Cambi: J.Neves Virgínia <-> J.Pickford (43'), J.King <-> T.Davies (66'), S.Coleman <-> M.Holgate (73')

Burnley: N.Pope, B.Mee (Cap.), E.Pieters, M.Lowton, J.Tarkowski, A.Westwood, D.McNeil, J.Gudmundsson, J.Brownhill, M.Vydra, C.Wood. All: Sean Dyche
A disposizione: D.Stephens , J.Rodriguez, J.Benson, P.Bardsley, J.Dunne, K.Long, B.Peacock-Farrell, R.Brady, R.Nartey.
Cambi: R.Brady <-> J.Gudmundsson (66'), J.Rodriguez <-> M.Vydra (78')

Reti: 13' Wood (Burnley), 24' McNeil (Burnley), 32' Calvert-Lewin (Everton).
Ammonizioni: A.Westwood, M.Lowton, J.Tarkowski, N.Pope

Stadio: Goodison Park
Arbitro: Jonathan Moss

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.