Fulham-Manchester City 0-3, gol e highlights. Segna anche Aguero, Pep a +17 sullo United

PREMIER
©Ansa

Tutto facile per la squadra di Guardiola al Craven Cottage, terza vittoria di fila dopo il 3-0 al pericolante Fulham. Citizens che la spuntano nella ripresa: apre Stones, raddoppia Gabriel Jesus prima del tris su rigore di Aguero che non segnava in Premier League da 417 giorni a causa degli infortuni. Il Manchester City si porta provvisoriamente a +17 sullo United (due gare in meno per Solskjaer)

LA CLASSIFICA DI PREMIER

FULHAM-MANCHESTER CITY 0-3 (highlights)

47' Stones, 56' Gabriel Jesus, 60' rig. Aguero


FULHAM (4-3-1-2): Areola; Tete, Andersen, Adarabioyo, Aina; Anguissa, Reed, Lemina (73' Onomah); Loftus-Cheek (63' Mitrovic); Cavaleiro (80' Robinson), Lookman. All. Parker


MANCHESTER CITY (3-4-1-2): Ederson; Stones, Ruben Dias (75' Garcia), Laporte; Cancelo, Rodri, Bernardo Silva (67' Fernandinho), Mendy; Torres; Aguero, Gabriel Jesus. All. Guardiola


Tutto troppo facile per il Manchester City, capolista in Premier League dal vantaggio abissale in attesa del Manchester United. Due gare in meno per gli uomini di Solskjaer, attesi domenica dal West Ham 5° della classe, certo è che la squadra di Guardiola si porta provvisoriamente a +17 dopo il 3-0 al Fulham. Non c’è partita al Craven Cottage contro la terzultima in classifica, reduce dal sorprendente successo sul campo del Liverpool ma abbattuta dalla regina del campionato. Terza vittoria di fila per il City, pronto a rituffarsi in Champions (martedì il ritorno degli ottavi contro il ‘Gladbach) con un Aguero in più: ritorno al gol in Inghilterra per il Kun, lui che non festeggiava nel torneo dopo 417 giorni e troppi infortuni.

La cronaca della gara

Al 18’ Ferran Torres impegna Areola, attento anche su Bernardo Silva esaltante nello stretto. Prima dell’intervallo c’è pure lo squillo senza fortuna del Kun Aguero. Dopo la pausa il City passa con Stones, puntuale in area dagli sviluppi di palla inattiva battuta da Cancelo. Rodri non sfrutta l’ennesima discesa di Bernardo Silva, ma a mettere al sicuro il risultato è Gabriel Jesus che non perdona lo svarione della difesa di Parker. Quattro minuti più tardi ecco il definitivo 3-0 di Aguero, rigore procurato da Torres e trasformato dall’argentino che torna a festeggiare in Premier League come non accadeva da oltre un anno (21 gennaio 2020, suo il decisivo 1-0 allo Sheffield United). C’è festa per tutti in casa City, atteso martedì dal 'Gladbach dopo il 2-0 ottenuto in Germania.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.