Man United-Liverpool 2-4, gol e highlights. Klopp resta in corsa per un posto in Champions

HIGHLIGHTS
©Getty

Dopo la protesta dei tifosi contro la famiglia Glazer all'ingresso, i Reds rimontano e travolgono lo United a Old Trafford nel recupero della 34^ giornata. Klopp continua a sperare in un posto in Champions League. Sblocca la partita Bruno Fernandes, poi Diogo Jota e una doppietta di Firmino ribaltano la partita. Rashford accorcia le distanze al 68' ma Salah la chiude al 90'

CLASSIFICA - LE PROTESTE DEI TIFOSI

 

Partita non certo noiosa in termini di gol quella che ha messo di fronte Liverpool e Manchester United. I tre punti vanno alla squadra di Jürgen Klopp che aumenta così il proprio bottino di punti in classifica. Lo sviluppo del match ci ha detto che il Liverpool sta decisamente bene in campo e che ha condotto una partita che ha avuto un finale decisamente tranquillo. La squadra capitanata da Wijnaldum infatti è riuscita ad arrivare ad avere un vantaggio più che rassicurante prima di rallentare la pressione e gestire i minuti che mancavano alla fine di una partita oramai indirizzata. 'Too little to late' dicono gli americani: troppo poco e troppo tardi. Frase che riassume al meglio l'inutile 'sveglia' finale del Manchester United.

Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-1 (reti di Borges Fernandes al 10° per il Manchester United, Teixeira da Silva al 34° e Barbosa de Oliveira al 47°), il Liverpool ha chiuso il risultato nel secondo tempo realizzando altre 2 reti, grazie ai gol di Roberto Firmino, Marcus Rashford e Mohamed Salah.

Nonostante la vittoria il Liverpool è stato battuto in tutte le statistiche del match. Il Manchester United, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (53%), ha effettuato più tiri totali (18-17) battuto più calci d’angolo (6-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (396-358): si sono distinti Victor Lindelöf (51) e Bruno Fernandes (49). Per gli ospiti, Phillips è stato il giocatore più preciso con 46 passaggi completati.

Trent Alexander-Arnold nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Liverpool: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Manchester United è stato Bruno Fernandes a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Liverpool, il centrocampista Fabinho è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il centrocampista Paul Pogba è stato invece il più efficace nelle fila del Manchester United con 10 contrasti vinti (19 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).

Manchester United-Liverpool 2-4 (Highlights)

10' Bruno Fernandes (Manchester United), 34' Diogo Jota (Liverpool), 47' Roberto Firmino (Liverpool), 48' Roberto Firmino (Liverpool), 68' Rashford (Manchester United), 90' Mohamed Salah (Liverpool).


Manchester United
: D.Henderson, V.Lindelöf, E.Bailly, L.Shaw, A.Wan-Bissaka, P.Pogba, M.Rashford, Bruno Fernandes (Cap.), Fred, S.McTominay, E.Cavani. All: Ole Gunnar Solskjær
A disposizione: B.Williams, D.de Gea, Amad, D.van de Beek, J.Mata, A.Tuanzebe, Alex Telles, N.Matic, M.Greenwood.
Cambi: M.Greenwood <-> F.Rodrigues de Paula Santos (63'), N.Matic <-> E.Bailly (86')

Liverpool: Alisson, Rhys Williams, T.Alexander-Arnold, N.Phillips, A.Robertson, Thiago, Fabinho, G.Wijnaldum (Cap.), Roberto Firmino, Diogo Jota, Mohamed Salah. All: Jürgen Klopp
A disposizione: S.Mané , Neco Williams, D.Origi, C.Kelleher, Adrián, C.Jones, K.Tsimikas, X.Shaqiri, B.Woodburn.
Cambi: C.Jones <-> G.Wijnaldum (74'), S.Mané <-> D.Teixeira da Silva (74'), N.Williams <-> M.Salah Ghaly (92')

Ammonizioni: E.Bailly, S.McTominay, E.Cavani

Stadio: Old Trafford
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche