Brentford-Arsenal 2-0

Premier League

Ottimo successo del Brentford sull'Arsenal nel match della prima giornata della Premier League. Il 2-0 finale in favore dei padroni di casa è arrivato grazie alle reti di Canós e Nørgaard

Giornata senza punti per l'Arsenal che ha chiuso con una sconfitta la propria sfida contro il Brentford. La squadra di Arteta, dopo lo svantaggio iniziale, non è riuscita a trovare la quadratura del cerchio per tornare in partita e così il Brentford ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Frank di iniziare al meglio l'annata di campionato. L' equilibrio resta intatto fino al 22' quando arriva la rete di Sergi Canós. Brentford che ha così provato a iniziare a gestire la partita facendo attenzione a non concedere troppo all'avversario senza però rinunciare a cercare il punto del doppio vantaggio che avrebbe lasciato poche chance di recupero all'Arsenal. Puntuale arriva al 73' il gol di Christian Nørgaard che chiude i giochi.
Nel corso del match, David Raya per il Brentford è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nonostante la sconfitta, l'Arsenal ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), ha effettuato più tiri (22-8), e ha battuto più calci d'angolo (5-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (486-194): si sono distinti Granit Xhaka (76), Albert Sambi Lokonga (62) e Ben White (57). Per i padroni di casa, Nørgaard è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Sergi Canós è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brentford: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Arsenal è stato Nicolas Pépé a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Brentford, l'attaccante Ivan Toney è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 23 totali). Per la stessa statistica, nelle fila dell'Arsenal, si è distinto il difensore Pablo Marí con 6 contrasti vinti.



Brentford: D.Raya, E.Pinnock, P.Jansson (Cap.), K.Ajer, R.Henry, S.Canós, C.Nørgaard, F.Onyeka, V.Janelt, B.Mbeumo, I.Toney. All: Thomas Frank
A disposizione: C.Goode, Y.Wissa, S.Ghoddos, M.Roerslev, P.Gunnarsson, M.Bech Sørensen, M.Forss, H.Dervisoglu, M.Bidstrup.
Cambi: M.Bech Sørensen <-> K.Ajer (71'), M.Bidstrup <-> F.Onyeka (80'), M.Forss <-> B.Mbeumo (86')

Arsenal: B.Leno, P.Marí, C.Chambers, B.White, K.Tierney, A.Sambi Lokonga, E.Smith Rowe, N.Pépé, G.Xhaka (Cap.), Gabriel Martinelli, F.Balogun. All: Mikel Arteta
A disposizione: Nuno Tavares, Cédric Soares, R.Nelson, H.Bellerín, Mohamed Elneny, B.Saka, A.Maitland-Niles, K.Hein, R.Holding.
Cambi: B.Saka <-> F.Balogun (59'), R.Nelson <-> G.Martinelli Silva (71'), N.Tavares <-> C.Chambers (81')

Reti: 22' Canós, 73' Nørgaard.
Ammonizioni: nessuna

Stadio: Brentford Community Stadium
Arbitro: Michael Oliver

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche