Liverpool-Burnley 2-0

Premier League

Ottimo successo del Liverpool sul Burnley nel match valido per la seconda giornata della Premier League. Il 2-0 finale in favore dei padroni di casa è arrivato grazie alle reti di Diogo Jota e Mané

Due gol subiti e zero punti portati a casa. Non è stata una gran giornata per il Burnley. La squadra di Dyche, dopo essere andata sotto nel punteggio, non ha avuto la giusta reazione per riequilibrare le cose e così il Liverpool ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che permettono agli uomini di Klopp di fare passi avanti in classifica. L' equilibrio resta intatto fino al 18' quando arriva la rete di Diogo Jota. Liverpool che ha così provato a iniziare a gestire la partita facendo attenzione a non concedere troppo all'avversario senza però rinunciare a cercare il punto del doppio vantaggio che lascerebbe poche chance di recupero al Burnley. Puntuale arriva al 69' il gol di Sadio Mané che chiude ogni discorso.
Nel corso del match il Burnley non ha creato grandi pericoli alla porta di Alisson poco impegnato, autore di solo 3 parate. In questa sconfitta per il Burnley il portiere Nick Pope ha effettuato 6 parate.

A conferma della vittoria finale, il Liverpool ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (66%), ha effettuato più tiri (27-9), e ha battuto più calci d'angolo (8-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (432-171): si sono distinti Jordan Henderson (66), Alexander-Arnold (54) e Matip (48). Per gli ospiti, Matthew Lowton è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Sadio Mané è stato il giocatore che ha tirato di più per il Liverpool: 6 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Burnley è stato James Tarkowski a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Liverpool, il difensore Joel Matip è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (12) perdendone soltanto due. Il centrocampista Dwight McNeil è stato invece il più efficace nelle fila del Burnley con 9 contrasti vinti (15 effettuati in totale).



Liverpool: Alisson, J.Matip, K.Tsimikas, V.van Dijk, T.Alexander-Arnold, H.Elliott, J.Henderson (Cap.), N.Keïta, S.Mané, Diogo Jota, Mohamed Salah. All: Jürgen Klopp
A disposizione: Adrián, J.Gomez, Thiago, C.Jones, I.Konaté, C.Kelleher, A.Robertson, Roberto Firmino, T.Minamino.
Cambi: T.Alcántara do Nascimento <-> N.Keïta (81'), R.Barbosa de Oliveira <-> D.Teixeira da Silva (81'), J.Gomez <-> K.Tsimikas (92')

Burnley: N.Pope, J.Tarkowski, C.Taylor, B.Mee (Cap.), M.Lowton, J.Gudmundsson, D.McNeil, J.Cork, J.Brownhill, A.Barnes, C.Wood. All: Sean Dyche
A disposizione: B.Thomas, J.Rodriguez, E.Pieters, O.Dodgson, L.Richardson, P.Bardsley, W.Norris, N.Collins, W.Hennessey.
Cambi: J.Rodriguez <-> C.Wood (75'), E.Pieters <-> J.Gudmundsson (79')

Reti: 18' Diogo Jota, 69' Mané.
Ammonizioni: nessuna

Stadio: Anfield
Arbitro: Mike Dean

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche