Aston Villa-Brentford 1-1

Premier League

Finisce 1-1 la sfida tra Aston Villa e Brentford, nella terza partita della Premier League. Ospiti in vantaggio al minuto 7 con Toney. La rete del pareggio arriva grazie an un gol segnato da Buendía

Succede tutto nel primo tempo con le due squadre che hanno risposto colpo su colpo. A sbloccare il match ci ha pensato il Brentford ma il vantaggio non è durato molto dato che la situazione di parità si è ristabilita prima dell'intervallo. Nel secondo tempo le due squadre ci hanno provato ancora ma con meno foga, preoccupate forse di non scoprirsi troppo complicando una gara che alla fine è stata equilibrata. Nemmeno i cambi a partita in corso infatti si sono rivelati decisivi.

Il Brentford è riuscito a passare in vantaggio nei primi 10 minuti di partita grazie al gol di Ivan Toney, l'Aston Villa è però riuscita a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Buendía. Nel secondo tempo le squadre non si sono fatte del male, concludendo l'incontro con lo stesso risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per David Raya (Brentford), mentre Emiliano Martínez (Aston Villa) è stato impegnato in 1 intervento.

Per il Brentford l'assist è stato effettuato da Pontus Jansson, mentre nell'Aston Villa il passaggio decisivo per il gol è di Danny Ings. Nessuna espulsione nelle due squadre, ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

Nonostante il pareggio, il Brentford ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (52%) e ha avuto un numero maggiore di tiri totali (10-7). L'Aston Villa, invece, ha battuto più calci d'angolo (3-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (317-268): si sono distinti Ethan Pinnock (67) e Jansson (44). Per i padroni di casa, Matt Targett è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi completati.

Ollie Watkins nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Aston Villa: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il Brentford è stato Sergi Canós a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nell'Aston Villa, il centrocampista Anwar El Ghazi pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11 ma si contano anche 13 duelli persi). Il difensore Kristoffer Ajer è stato invece il più efficace nelle fila del Brentford con 9 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Aston Villa: E.Martínez, A.Tuanzebe, E.Konsa (Cap.), M.Targett, M.Cash, Douglas Luiz, E.Buendía, A.Young, A.El Ghazi, Carney Chukwuemeka, D.Ings. All: Dean Smith
A disposizione: K.Hause, F.Guilbert, J.Steer, C.Hourihane, Aaron Ramsey, C.Archer, J.Philogene-Bidace, O.Watkins, M.Nakamba.
Cambi: M.Nakamba <-> C.Chukwuemeka (63'), O.Watkins <-> A.Young (79'), K.Hause <-> E.Konsa (89')

Brentford: D.Raya, E.Pinnock, K.Ajer, P.Jansson (Cap.), C.Nørgaard, S.Canós, V.Janelt, R.Henry, I.Toney, S.Ghoddos, B.Mbeumo. All: Thomas Frank
A disposizione: M.Jensen, D.Thompson, S.Baptiste, H.Dervisoglu, F.Stevens, Y.Wissa, M.Bidstrup, M.Forss, Á.Fernández.
Cambi: Y.Wissa <-> S.Ghoddos (66'), M.Jensen <-> B.Mbeumo (80'), S.Baptiste <-> V.Janelt (89')

Reti: 7' Toney (Brentford), 13' Buendía (Aston Villa).
Ammonizioni: A.El Ghazi, M.Cash, D.Ings, I.Toney, C.Nørgaard, V.Janelt

Stadio: Villa Park
Arbitro: Peter Bankes

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche