Brighton-Everton 0-2

Premier League

Ottimo successo in trasferta dell'Everton sul Brighton nel match valevole per la terza giornata della Premier League. Il 2-0 finale dei ragazzi di Rafael Benítez è arrivato grazie alle reti di Gray e Calvert-Lewin

Il Brighton non è riuscito a uscire dal campo evitando la sconfitta. La squadra di Potter, dopo essere andata sotto nel punteggio, non ha avuto la giusta reazione per riequilibrare le cose e così l'Everton ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Benítez di fare passi avanti in classifica. L' equilibrio resta intatto fino al 41' quando arriva la rete di Demarai Gray. Everton che ha così provato a iniziare a gestire la partita facendo attenzione a non concedere troppo all'avversario senza però rinunciare a cercare il punto del doppio vantaggio che lascerebbe poche chance di recupero al Brighton. Puntuale arriva al 58' il gol di Dominic Calvert-Lewin che chiude i giochi.
Nel corso del match il Brighton non ha creato grandi pericoli alla porta di Jordan Pickford poco impegnato, autore di solo 3 parate.

Nonostante la sconfitta, il Brighton ha dominato il possesso palla (65%), mentre ha battuto meno calci d’angolo (5-4). In parità il numero dei tiri totali (14) e di quelli nello specchio della porta (5).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (520-241): si sono distinti Adam Webster (82), Lewis Dunk (76) e Shane Duffy (68). Per gli ospiti, Abdoulaye Doucouré è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Demarai Gray è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Everton: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Brighton è stato Leandro Trossard a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Everton, il centrocampista Andros Townsend è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 16 totali). Il centrocampista Yves Bissouma è stato invece il più efficace nelle fila del Brighton con 11 contrasti vinti (17 effettuati in totale).



Brighton: R.Sánchez, A.Webster, S.Duffy, L.Dunk (Cap.), A.Lallana, P.Groß, J.Moder, Y.Bissouma, L.Trossard, N.Maupay, A.Mac Allister. All: Graham Potter
A disposizione: D.Welbeck, A.Zeqiri, J.Steele, J.Veltman, H.Roberts, S.Alzate, E.Mwepu, T.Richards, A.Connolly.
Cambi: J.Veltman <-> A.Mac Allister (45'), D.Welbeck <-> A.Lallana (59'), T.Richards <-> J.Moder (73')

Everton: J.Pickford, S.Coleman (Cap.), M.Holgate, L.Digne, M.Keane, Allan, A.Townsend, A.Doucouré, D.Gray, Richarlison, D.Calvert-Lewin. All: Rafael Benítez
A disposizione: A.Gordon , N.Nkounkou, A.Iwobi, André Gomes, J.Branthwaite, J.Kenny, A.Lonergan, A.Begovic.
Cambi: A.Iwobi <-> D.Calvert-Lewin (70'), A.Tavares Gomes <-> D.Gray (81')

Reti: 41' Gray, 58' (R) Calvert-Lewin.
Ammonizioni: R.de Andrade, J.Pickford, Y.Bissouma

Stadio: Amex Stadium
Arbitro: Jonathan Moss

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche