West Ham-Brentford 1-2

Premier League
default

Il Brentford ha portato a casa tre punti importanti grazie al successo esterno contro il West Ham nel match della settima giornata della Premier League. Apre le marcature Mbeumo, West Ham che ha trovato il pareggio ma poi Jansson e compagni ottengono la vittoria al 94' con la rete che decide l'incontro

Il Brentford è riuscito ad ottenere un prezioso quanto sofferto successo. Gli uomini di Frank si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, c'è da dire che non si sono mai trovati a dover inseguire nel punteggio. Dopo 20 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Mbeumo. Il West Ham, con una disposizione tattica volta ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento, è già al punto di pensare a come poter trovare la via del pareggio senza però rischiare di finire sotto di due reti. Cosa non facilissima visto che, in caso di doppio svantaggio, le cose sarebbero compromesse in maniera quasi definitiva. Il pareggio diventa realtà al 80'. Entrambe le squadre devono quindi ricominciare da zero pensando a come portare a casa il match. Il sigillo sulla vittoria del Brentford lo mette Wissa che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1.

Grazie alla rete di Bryan Mbeumo al 20° il Brentford ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Il West Ham ha risposto nel secondo tempo con Jarrod Bowen al 80° pareggiando l'incontro, il gol finale di Wissa al 94° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.



Nonostante la sconfitta, il West Ham ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (18-13), e ha battuto più calci d'angolo (11-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (309-178): si sono distinti Aaron Cresswell (60), Declan Rice (43) e Ogbonna (31). Per gli ospiti, Christian Nørgaard è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Bryan Mbeumo è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brentford: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il West Ham è stato Saïd Benrahma a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Brentford, l'attaccante Ivan Toney pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9 ma si contano anche 11 duelli persi). Il difensore Angelo Ogbonna è stato invece il più efficace nelle fila del West Ham con 11 contrasti vinti (17 effettuati in totale).



West Ham: L.Fabianski, A.Cresswell, A.Ogbonna, K.Zouma, V.Coufal, D.Rice (Cap.), J.Bowen, T.Soucek, S.Benrahma, P.Fornals, M.Antonio. All: David Moyes
A disposizione: A.Areola, A.Yarmolenko, A.Masuaku, C.Dawson, N.Vlasic, A.Král, B.Johnson, M.Lanzini, I.Diop.


Brentford: D.Raya, Zanka, P.Jansson (Cap.), E.Pinnock, F.Onyeka, S.Baptiste, S.Canós, C.Nørgaard, R.Henry, B.Mbeumo, I.Toney. All: Thomas Frank
A disposizione: M.Bidstrup , Y.Wissa, S.Ghoddos, C.Goode, M.Forss, Á.Fernández, M.Jensen, M.Roerslev.
Cambi: M.Jensen <-> S.Baptiste (29'), M.Bidstrup <-> F.Onyeka (82'), Y.Wissa <-> B.Mbeumo (82')

Reti: 20' Mbeumo (Brentford), 80' Bowen (West Ham), 94' Wissa (Brentford).
Ammonizioni: C.Nørgaard, S.Canós, M.Jorgensen, K.Zouma, D.Rice

Stadio: London Stadium
Arbitro: Peter Bankes

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche