Il Watford esonera Ranieri, decisiva la sconfitta con il Norwich

Premier League
©IPA/Fotogramma

Dopo l'ultimo ko contro il Norwich, il club inglese ha deciso di esonerare l'allenatore italiano dopo nemmeno 4 mesi: 2 vittorie, 1 pareggio e 10 sconfitte in Premier il bilancio della sua avventura sulla panchina del Watford

CALCIOMERCATO LIVE, NEWS E TRATTATIVE

Si è conclusa dopo neanche quattro mesi l’avventura di Claudio Ranieri sulla panchina del Watford. La società inglese, infatti, ha deciso di esonerare l’allenatore italiano dopo l’ultimo ko in Premier League, il settimo nelle ultime otto partite di campionato sotto la sua gestione, arrivato venerdì scorso contro il Norwich. La decisione è stata comunicata ufficialmente dalla squadra inglese: "Il Watford Football Club conferma l'addio dell'allenatore Claudio Ranieri. Il Board degli Hornets riconosce in Claudio un uomo di grande integrità e onore, che sarà sempre rispettato qui a Vicarage Road per i suoi sforzi nel guidare la squadra con dignità" questo il messaggio del Club

I numeri di Ranieri con il Watford

leggi anche

Liverpool a -9 dal City, pari Arsenal e Leicester

Subentrato sulla panchina del Warford lo scorso 4 ottobre al posto di Francisco Javier Munoz, Ranieri non è riuscito a imprimere la svolta tanto attesa dalla proprietà: solo 7 punti ottenuti in 13 partite di Premier, frutto di due successi (contro Everton e Manchester United) e un pareggio, con il Watford scivolato al 19° posto in classifica con 14 punti in 20 partite (7 quelli ottenuti nella precedente gestione tecnica).