Livingston-Kilmarnock 1-3

Scottish Premiership
default

Nel match valevole per la undicesima giornata della Scottish Premiership, il Kilmarnock va sotto ma poi ribalta la gara e batte a domicilio il Livingston per 3-1. Dopo la rete iniziale di Pittman, Dicker e compagni rimontano il risultato anche grazie alla splendida prestazione di Kiltie al di incamerare i tre punti

La situazione di svantaggio aveva forse spaventato un po' il Kilmarnock di Alex Dyer che nella sfida contro il Livingston sperava in tutt'altra partenza. L'inseguimento però non è durato a lungo e una volta trovato il gol del pareggio, l'inerzia del match è passata tutta dalla parte di Dicker e compagni che hanno ribaltato il punteggio, trovando anche il gol dell'allungo che non ha lasciato più speranze al Livingston. Lo 0-0 di inizio partita dura fino al 11° quando Scott Pittman batte per la prima e unica volta Danny Rogers. Da quel momento la gara cambia ma la sveglia arriva per chi deve rincorrere. Il Kilmarnock si fa sempre più pericolosa, rovesciandosi nella metà campo avversaria. Il cambio di atteggiamento fa incassare ricchi dividendi. Al 24° la situazione torna in parità. La spallata decisiva la dà il gol Burke che completa la rimonta della squadra di Alex Dyer che poco dopo riuscirà a trovare la rete del doppio vantaggio che di fatto getta il Livingston al tappeto in maniera definitiva.

Dopo l'iniziale vantaggio del Livingston con Scott Pittman all'11°, il Kilmarnock ha rialzato la testa ribaltando il risultato già prima della fine del primo tempo, grazie alle reti di Aaron Tshibola al 24° e Chris Burke al 37°, portando il risultato sul 2-1. Il Kilmarnock ha chiuso la partita nel secondo tempo con il gol di Kiltie al 57° minuto.



Nonostante la sconfitta, il Livingston ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (14-11), e ha battuto più calci d'angolo (6-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (334-194): si sono distinti Efe Ambrose (64), Jon Guthrie (50) e Jason Holt (48). Per gli ospiti, Gary Dicker è stato il giocatore più preciso con 26 passaggi riusciti.

Chris Burke è stato il giocatore che ha tirato di più per il Kilmarnock: 6 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Livingston è stato Jon Guthrie a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Kilmarnock, il centrocampista Alan Power è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali). Il difensore Nicky Devlin è stato invece il più efficace nelle fila del Livingston con 9 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Livingston: R.McCrorie, J.Guthrie, Efe Ambrose, J.Serrano, N.Devlin, J.Holt, S.Robinson, M.Bartley (Cap.), S.Pittman, A.Forrest, S.Tiffoney. All: Gary Holt
A disposizione: M.Stryjek, C.Sibbald, M.Poplatnik, C.Brown, L.Lokotsch, S.Lawson, J.Emmanuel-Thomas, A.Taylor-Sinclair, J.Fitzwater.
Cambi: J.Emmanuel-Thomas <-> S.Tiffoney (54'), M.Poplatnik <-> S.Robinson (68'), C.Sibbald <-> A.Forrest (72')

Kilmarnock: D.Rogers, K.Broadfoot, C.Dikamona, C.Waters, Z.Rossi, G.Dicker (Cap.), A.Tshibola, A.Power, N.Kabamba, C.Burke, G.Kiltie. All: Alex Dyer
A disposizione: C.Doyle , M.Pinnock, Y.Mulumbu, B.Haunstrup, T.Brindley, I.Cameron, D.Whitehall, R.McKenzie, E.Brophy.
Cambi: R.McKenzie <-> C.Burke (70'), E.Brophy <-> N.Kabamba (70'), M.Pinnock <-> G.Kiltie (77'), Y.Mulumbu <-> A.Tshibola (85')

Reti: 11' Pittman (Livingston), 24' Tshibola (Kilmarnock), 37' (R) Burke (Kilmarnock), 57' Kiltie (Kilmarnock).
Ammonizioni: S.Tiffoney, M.Bartley, J.Guthrie, E.Ambrose Emuobo

Stadio: Tony Macaroni Arena
Arbitro: Greg Aitken

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche