Livingston-Dundee United 2-0

Scottish Premiership
default

Successo casalingo del Livingston sul Dundee United. Nel match valido per la sedicesima giornata della Scottish Premiership, Bartley e compagni si sono imposti per 2-0. Decidono le reti di Pittman e Bartley

Il Dundee United esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Mellon, una volta incassato il primo gol, ha abbozzato una reazione ma il sentiero che portava al pareggio era sbarrato e così il Livingston ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Martindale di fare passi avanti in classifica. Lo 0-0 resiste fino al 57' quando arriva la rete di Scott Pittman. Livingston che può così iniziare a pensare a come portare fino al 90° la situazione favorevole. C'è in primis il tentativo di smorzare ogni attacco avversario senza però disdegnare la volontà di trovare al più presto il gol del doppio vantaggio che lascerebbe poco spazio per rimontare al Dundee United. Puntuale arriva al 74' il gol di Marvin Bartley che chiude ogni discorso
Nel corso del match il Dundee United non ha creato grandi pericoli alla porta di Max Stryjek poco impegnato, autore di solo 2 parate.

A conferma della vittoria finale, il Livingston ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri (11-7), e ha battuto più calci d'angolo (6-2). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla.

Jack Fitzwater (Livingston) e Reynolds per il Dundee United sono stati i migliori delle rispettive squadre nel dato relativo al numero di passaggi completati (37 a testa). Entrambi sono riusciti anche ad essere incisivi nella trequarti avversaria con 6 passaggi utili effettuati.

Jay Emmanuel-Thomas nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Livingston con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Dundee United è stato Adrián Spörle a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Livingston, l'attaccante Poplatnik è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 17 totali). Il difensore Mark Reynolds è stato invece il più efficace nelle fila del Dundee United con 10 contrasti vinti (16 effettuati in totale).



Livingston: M.Stryjek, N.Devlin, J.Fitzwater, J.Serrano, J.Guthrie, A.Forrest, S.Pittman, M.Bartley (Cap.), J.Mullin, C.Sibbald, M.Poplatnik. All: David Martindale
A disposizione: R.McCrorie, S.Robinson, A.Taylor-Sinclair, S.Lawson, J.Emmanuel-Thomas, S.Tiffoney, C.Brown, Efe Ambrose, J.McMillan.
Cambi: J.Emmanuel-Thomas <-> M.Poplatnik (72'), S.Robinson <-> C.Sibbald (86'), C.Brown <-> A.Forrest (91')

Dundee United: B.Siegrist, M.Connolly, R.Edwards, M.Reynolds (Cap.), D.Powers, J.Fuchs, A.Spörle, I.Harkes, Liam Smith, M.McNulty, L.Shankland. All: Micky Mellon
A disposizione: D.Watson, L.Appéré, A.Hutchinson, F.Robson, F.Malcolm, R.Caves, L.Neilson, D.Mehmet, F.Duffy.
Cambi: L.Appéré <-> D.Powers (68')

Reti: 57' Pittman, 74' Bartley.
Ammonizioni: J.Mullin, M.Bartley, J.Fitzwater, S.Robinson, J.Guthrie, R.Edwards, M.Reynolds

Stadio: Tony Macaroni Arena
Arbitro: Don Robertson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.