Kilmarnock-Livingston 1-2

Scottish Premiership
default

Nel match valido per la ventesima giornata della Scottish Premiership, il Livingston batte in trasferta il Kilmarnock per 2-1. Sono stati però gli uomini di Alex Dyer a passare per primi con la rete iniziale di Burke al 48'. Livingston che però reagisce ribaltando il risultato grazie alle reti di Emmanuel-Thomas e Robinson

Tre punti conquistati al termine di un'ottima rimonta per il Livingston di David Martindale che è riuscito a capovolgere l'esito del match giocato contro il Kilmarnock. Per la squadra capitanata da Broadfoot il match ha vissuto momenti molto differenti dal punto di vista emozionale. Si è partiti dalla gioia per una possibile vittoria, alla tristezza causata da una sicura sconfitta. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Livingston. Martindale decide di schierare la sua squadra con il giusto mix tra propensione offensiva ed equilibrio difensivo; Kilmarnock che però è protagonista del primo momento clou della sfida: come detto sono proprio gli uomini di Dyer a passare per primi quando sul cronometro ci sono 48minuti. Le cose però non sono andate nel verso giusto dopo il vantaggio acquisito. Il Livingston infatti alza il baricentro, prende campo e si presenta sempre più spesso in area avversaria anche se ogni tanto offre il fianco al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Robinson a firmare la rete del definitivo sorpasso. Il finale premia il Livingston che vince 2-1

Dopo un primo tempo senza reti, il Kilmarnock è riuscito a portarsi in vantaggio con Chris Burke al 48°, il Livingston ha risposto al 51° minuto con Jay Emmanuel-Thomas. Prima della rete finale che ha chiuso la partita nei minuti di recupero.



Nonostante la sconfitta, il Kilmarnock ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (57%), e ha battuto più calci d'angolo (5-2). In parità il numero dei tiri totali (9) e di quelli nello specchio della porta (4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (277-175): si sono distinti Kirk Broadfoot (40), Youssouf Mulumbu (40) e Stuart Findlay (38). Per gli ospiti, Jack Fitzwater è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Scott Robinson è stato il giocatore che ha tirato di più per il Livingston: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Kilmarnock è stato Kirk Broadfoot a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Livingston, il difensore Nicky Devlin è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 18 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%). Il difensore Aaron McGowan è stato invece il più efficace nelle fila del Kilmarnock con 9 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Kilmarnock: D.Rogers, A.McGowan, K.Broadfoot (Cap.), S.Findlay, C.Waters, R.McKenzie, C.Burke, A.Tshibola, A.Power, Y.Mulumbu, N.Kabamba. All: Alex Dyer
A disposizione: A.Taylor, B.Haunstrup, M.Pinnock, G.Kiltie, C.Dikamona, D.Whitehall, C.Doyle, E.Brophy.


Livingston: M.Stryjek, J.Serrano, N.Devlin, J.Fitzwater, J.Guthrie, J.Mullin, J.Holt, S.Pittman, M.Bartley (Cap.), C.Sibbald, J.Emmanuel-Thomas. All: David Martindale
A disposizione: S.Lawson , C.Brown, A.Taylor-Sinclair, A.Forrest, S.Robinson, R.McCrorie, M.Poplatnik, Efe Ambrose, J.McMillan.
Cambi: S.Robinson <-> J.Emmanuel-Thomas (69'), M.Poplatnik <-> C.Sibbald (79')

Reti: 48' (R) Burke (Kilmarnock), 51' Emmanuel-Thomas (Livingston), 92' Robinson (Livingston).
Ammonizioni: N.Devlin, J.Serrano, N.Kabamba, C.Burke

Stadio: The BBSP Stadium- Rugby Park
Arbitro: Kevin Clancy

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.