Dundee United-Aberdeen 1-0

Scottish Premiership
default

Sconfitta di misura del Aberdeen per 1-0 contro il Dundee United, nella sfida valevole per la trendaduesima giornata della Scottish Premiership. Decisivo il gol di Spörle al 61° minuto, segnata su assist di Shankland. Padroni di casa che quindi ottengono tre punti preziosi grazie all'unico gol che la partita ha regalato.

C'è la firma di Adrián Spörle sulla sfida che ha visto opposte Dundee United e Aberdeen. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al minuto 61 quando Spörle ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol, conti alla mano, è bastato per portare in dote tre punti davvero preziosi. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Paul Sheerin hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Campbell.

Da segnalare l’assist di Lawrence Shankland, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Dundee United, Benjamin Siegrist è stato poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Aberdeen, Joe Lewis incassa un gol nell'unico tiro nello specchio della porta.

Nonostante la vittoria il Dundee United è stato battuto in tutte le statistiche del match. Il Aberdeen, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri totali (9-7) battuto più calci d’angolo (10-8).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (298-212): si sono distinti Andrew Considine (47), Dean Campbell (40) e Taylor (33). Per i padroni di casa, Robson è stato il giocatore più preciso con 26 passaggi riusciti.

Adrián Spörle è stato il giocatore che ha tirato di più per il Dundee United: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Aberdeen è stato Dean Campbell a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Dundee United, il difensore Jamie Robson è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8) perdendone soltanto due. Per la stessa statistica, nelle fila del Aberdeen, si è distinto il difensore Ash Taylor con 10 contrasti vinti.



Dundee United: B.Siegrist, R.Edwards, J.Robson, Liam Smith, M.Reynolds (Cap.), I.Harkes, J.Fuchs, C.Butcher, M.McNulty, A.Spörle, L.Shankland. All: Micky Mellon
A disposizione: F.Hoti, N.Clark, D.Mehmet, L.Bolton, L.Chalmers, L.Appéré, M.Connolly, A.Meekison, Kerr Smith.
Cambi: L.Appéré <-> A.Spörle (84'), N.Clark <-> C.Butcher (91')

Aberdeen: J.Lewis (Cap.), J.MacKenzie, T.Hoban, A.Taylor, A.Considine, L.Ferguson, D.Campbell, R.McCrorie, J.Hayes, C.McLennan, F.Kamberi. All: Paul Sheerin
A disposizione: F.Hornby, C.Ramsey, C.Hendry, D.McGeouch, E.Ross, M.Kennedy, M.Virtanen, G.Woods, N.McGinn.
Cambi: N.McGinn <-> C.McLennan (76'), C.Hendry <-> D.Campbell (86'), M.Kennedy <-> J.Hayes (86'), F.Hornby <-> F.Kamberi (86')

Reti: 61' Spörle.
Ammonizioni: L.Ferguson

Stadio: Tannadice Park
Arbitro: Greg Aitken

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche