Rangers-Aberdeen 4-0

Scottish Premiership
default

Il match valevole per la trentottesima giornata della Scottish Premiership ha visto il Rangers battere nettamente il Aberdeen. La squadra di Steven Gerrard non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La sfortunata autorete di Lewis ha dato il via allo show dei padroni di casa che hanno quindi sfruttato al meglio l'impegno interno

E' stato un autentico show quello del Rangers che ha travolto il Aberdeen. La differenza tra le prestazioni delle due squadre è stata notevole, impossibile non accorgersi della diversità del tasso tecnico espresso. Il Aberdeen ha provato a resistere ma oggi il reparto d' attacco di Tavernier e compagni è stato micidiale, non lasciando scampo alla formazione avversaria. Partita indirizzata già al 5' quando uno sfortunato tocco di Lewis finiva nella porta sbagliata. E' così iniziato il monologo del Rangers che ha trovato modo di arrotondare ulteriormente il risultato. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Kemar Roofe che ha realizzato una doppietta e Jermain Defoe.


Il Rangers ha chiuso il primo tempo in vantaggio 2-0 con i gol di Lewis al 5° e Roofe al 34°. Nella ripresa il Rangers ha dilagato sulle ali dell'entusiasmo, affossando il Aberdeen con altre 2 reti : Roofe (60°), Defoe (88°).

Partita sostanzialmente senza storia, con Allan McGregor è stato comunque molto impegnato, autore di 4 parate nel corso di tutto il match.

Assieme al risultato finale, il Rangers ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), e ha battuto più calci d'angolo (6-3). Il Aberdeen, invece, ha effettuato più tiri totali (11-9).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (512-399): si sono distinti Glen Kamara (77), Jack Simpson (73) e Steven Davis (70). Per gli ospiti, Dylan McGeouch è stato il giocatore più preciso con 65 passaggi riusciti.

Kemar Roofe è stato il giocatore che ha tirato di più per il Rangers: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Aberdeen è stato Ryan Hedges a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Rangers, il difensore James Tavernier è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 15 totali). Il centrocampista Lewis Ferguson è stato invece il più efficace nelle fila del Aberdeen con 8 contrasti vinti a dispetto dei 16 effettuati in totale.



Rangers: A.McGregor, J.Simpson, C.Goldson, J.Tavernier (Cap.), J.Aribo, G.Kamara, I.Hagi, S.Davis, A.Morelos, R.Kent, K.Roofe. All: Steven Gerrard
A disposizione: L.King, J.Defoe, C.Itten, J.McLaughlin, G.Stewart, S.Arfield, A.Firth, S.Wright.
Cambi: S.Arfield <-> I.Hagi (61'), J.Defoe <-> A.Morelos (62'), S.Wright <-> K.Roofe (69'), G.Stewart <-> R.Kent (69')

Aberdeen: J.Lewis (Cap.), C.McLennan, T.Hoban, A.Considine, J.MacKenzie, D.McGeouch, L.Ferguson, F.Kamberi, R.Hedges, J.Hayes, C.Hendry. All: Stephen Glass
A disposizione: M.Kennedy, M.Ruth, T.Ritchie, C.Ramsey, E.Ross, M.Gallagher, D.Campbell, F.Hornby, N.McGinn.
Cambi: F.Hornby <-> F.Kamberi (45'), D.Campbell <-> C.Hendry (45'), N.McGinn <-> J.Hayes (76'), C.Ramsey <-> R.Hedges (89')

Reti: 5' Aut. Lewis, 34' Roofe, 60' Roofe, 88' Defoe.
Ammonizioni: S.Davis

Stadio: Ibrox Stadium
Arbitro: Nick Walsh

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche