Rangers-Celtic 1-0

Scottish Premiership
default

Una rete di Helander, segnata su assist di Barisic fa felice i Rangers. Nella quarta giornata della Scottish Premiership la squadra di Steven Gerrard ottiene i tre punti contro il Celtic. Per i padroni di casa il gol partita è arrivato al minuto 66 del secondo tempo

C'è la firma di Filip Helander sulla sfida che ha visto opposte Rangers e Celtic. In un confronto che ha visto una certa differenza in campo a livello di conclusioni pericolose, il punto di svolta è arrivato al minuto 66 quando Helander ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito ai Rangers di imporsi ma soprattutto di incamerare l'intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Oltre alla rete realizzata Goldson e compagni hanno anche colpito un palo con Kent.

Da segnalare l’assist di Borna Barisic, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dei Rangers, Robby McCrorie è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Celtic, Joe Hart oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. I Rangers ha effettuato più tiri totali (14-10). Il Celtic, invece, ha avuto un maggior possesso palla (66%).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (549-239): si sono distinti Starfelt (91), Josip Juranovic (84) e Callum McGregor (67). Per i padroni di casa, Steven Davis è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Ryan Kent nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per i Rangers: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Celtic è stato Kyogo Furuhashi a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nei Rangers, il difensore Leon Balogun è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (6 sui 10 totali). Il difensore Carl Starfelt è stato invece il più efficace nelle fila del Celtic con 11 contrasti vinti (18 effettuati in totale).



Rangers: R.McCrorie, C.Goldson (Cap.), L.Balogun, F.Helander, B.Barisic, G.Kamara, S.Davis, J.Aribo, R.Kent, K.Roofe, A.Morelos. All: Steven Gerrard
A disposizione: J.Lundstram, Juninho Bacuna, C.Itten, F.Sakala, Kieran Wright, I.Hagi, S.Arfield.
Cambi: J.Lundstram <-> K.Roofe (74'), F.Sakala <-> A.Morelos (84'), S.Arfield <-> R.Kent (89')

Celtic: J.Hart, S.Welsh, J.Juranovic, A.Ralston, C.Starfelt, D.Turnbull, C.McGregor (Cap.), R.Christie, O.Edouard, K.Furuhashi, L.Abada. All: Angelos Postecoglou
A disposizione: A.Ajeti, T.Rogic, A.Montgomery, O.Urhoghide, I.Soro, N.Bitton, S.Bain.
Cambi: T.Rogic <-> D.Turnbull (67'), I.Soro <-> O.Edouard (68'), A.Montgomery <-> L.Abada (86')

Reti: 66' Helander.
Ammonizioni: D.Turnbull, O.Edouard

Stadio: Ibrox Stadium
Arbitro: Kevin Clancy

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche