Aberdeen-Celtic 1-2

Scottish Premiership
aberdeen-celtic-2209112

Finisce 2-1 la sfida tra Celtic e Aberdeen, match della ottava giornata della Scottish Premiership. Dopo il vantaggio iniziale firmato da Furuhashi, i padroni di casa trovano il punto del momentaneo pareggio ma poi il Celtic è riuscito ad allungare definitivamente con la rete decisiva arrivata al 84'

Il Celtic ha conquistato una sofferta ma importante vittoria. Gli uomini di Postecoglou si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 11 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Furuhashi. L'Aberdeen, che ha optato per uno schieramento dal corretto bilanciamento tattico, è già con le spalle al muro ed è necessaria una pronta reazione facendo però attenzione a non concedere un raddoppio che renderebbe davvero complicato un eventuale recupero. Il pareggio diventa realtà al 56'. Entrambe le squadre però vogliono fare bottino pieno e non si accontano di un punto a testa. Il sigillo sulla vittoria del Celtic lo mette Jota che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1.

Grazie alla rete di Kyogo Furuhashi all'11° il Celtic ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. L'Aberdeen ha risposto nel secondo tempo con Lewis Ferguson al 56° pareggiando l'incontro, il gol finale di Neves Filipe all'84° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.

Nei 2 gol del Celtic determinanti gli assist forniti da Adam Montgomery e David Turnbull. Il passaggio decisivo per la rete dell'Aberdeen è stato di Calvin Ramsay.

A conferma della vittoria finale, il Celtic ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), e ha battuto più calci d'angolo (8-6). L'Aberdeen, invece, ha effettuato più tiri totali (11-7).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (462-236): si sono distinti Carl Starfelt (62), Montgomery (61) e Cameron Carter-Vickers (58). Per i padroni di casa, David Bates è stato il giocatore più preciso con 42 passaggi riusciti.

Jota è stato il giocatore che ha tirato di più per il Celtic: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Aberdeen è stato Lewis Ferguson a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Celtic, l'attaccante Jota pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 16 duelli persi). Il difensore Jack MacKenzie è stato invece il più efficace nelle fila dell'Aberdeen con 12 contrasti vinti (16 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%).



Aberdeen: G.Woods, C.Ramsay, J.MacKenzie, D.Bates, R.McCrorie, M.Longstaff, S.Brown (Cap.), J.Hayes, A.Samuels, L.Ferguson, C.Ramírez. All: Stephen Glass
A disposizione: D.Gallagher, J.Emmanuel-Thomas, J.Gurr, C.McLennan, D.McGeouch, J.Lewis, D.Campbell.
Cambi: D.McGeouch <-> S.Brown (72'), C.McLennan <-> A.Samuels (78'), D.Campbell <-> M.Longstaff (88')

Celtic: J.Hart, C.Starfelt, A.Ralston, C.Carter-Vickers, A.Montgomery, C.McGregor (Cap.), N.Bitton, D.Turnbull, K.Furuhashi, L.Abada, Jota. All: Angelos Postecoglou
A disposizione: S.Welsh , L.Scales, A.Ajeti, G.Giakoumakis, J.McCarthy, S.Bain, T.Rogic.
Cambi: A.Ajeti <-> L.Abada (72'), T.Rogic <-> N.Bitton (72')

Reti: 11' Furuhashi (Celtic), 56' Ferguson (Aberdeen), 84' Jota (Celtic).
Ammonizioni: D.Turnbull, N.Bitton, J.Neves Filipe

Stadio: Pittodrie Stadium
Arbitro: Bobby Madden

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche