Juventus, Allegri: "Mercato? Mi aspetto rinforzi. Milan da Scudetto"

Serie A
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus (@juventusfc)

L'allenatore bianconero in conferenza da Boston: "Contro la Roma un allenamento importante in preparazione della Supercoppa". Sul fantasista ex Fiorentina: "È esuberante, ha portato entusiasmo"

La Juventus è pronta a un nuovo test pre-stagionale: è il turno della Roma, che i bianconeri affronteranno nella domenica italiana (ore 22.00) in USA. Da Boston, sede del ritiro della squadra, Massimiliano Allegri ha parlato della gara e ha fatto il punto sia sulla tournée statunitense sia sul mercato in entrata, dal quale ha fatto chiaramente capire di aspettarsi qualcosa. “Il bilancio dello Juventus-tour è buono, abbiamo lavorato bene. La Roma sarà un test importante, un allenamento in preparazione della Supercoppa. Chi giocherà? Veniamo da due giorni di lavoro intenso, valuterò se qualcuno dovrà rifiatare e qualcuno giocare un po’ di più. Douglas Costa domani sarà un campo per un tempo, non so ancora se il primo o il secondo, Stiamo lavorando tanto sulla gestione della palla. Ci mancano un po' le gambe, ma c'è disponibilità da parte di tutti”.

Rinforzi cercasi

La Roma è l'immediato futuro, quello prossimo invcece si chiama mercato, soprattutto in entrata: "Il mercato per me dovrebbe finire il 31 luglio. Sarebbe più semplice se chiudesse prima dell'inizio dei campionati. Se mi è stato promesso un centrocampista? Il rapporto che ho con la società è talmente solido che ci parliamo tutti i giorni serve solo lavorare ogni giorno. I dirigenti comunque nelle ultime stagioni hanno portato giocatori e giovani importanti e anche quest’estate sono andati a prendere calciatori importanti come Bernardeschi e Douglas Costa. Detto questo serve ancora qualcosa e abbiamo un mese per migliorare perché la prossima stagione, dopo sei anni di successi, sarà difficilissima"

"Bernardeschi è esuberante. Sarà un bel campionato"

Guardando al futuro: “Ci sono i presupposti per vivere un'annata importante e c'è un mese per migliorare ancora la squadra. Sarà sicuramente un bel campionato, perché tutte le nostre avversarie si sono rinforzate. Credo che si deciderà solo alla fine e immagino serviranno meno punti. Il Milan? È da Scudetto”. Su Bernardeschi, unitosi da poco al gruppo: “Federico è un acquisto importante, un giocatore esuberante che ha portato grande entusiasmo nella squadra. Il mercato? Per me dovrebbe finire il 31 luglio. Sarebbe più semplice se chiudesse prima dell'inizio dei campionati".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche