Risultati e classifica Serie A: gol e highlights della ventiduesima giornata

Serie A

I risultati della ventiduesima giornata confermano il testa a testa fra Napoli e Juventus, vincitrici contro Bologna e Chievo. La Lazio cade in casa del Milan ma non ne approfittano Inter (pareggio con la Spal) e Roma (ko all'Olimpico con la Samp). Continua a salire il Toro di Mazzarri, colpi esterni di Verona e Udinese

LA CLASSIFICA DI SERIE A

LE PAGELLE

40 ANNI BUFFON: LO SPECIALE

 

NAPOLI-BOLOGNA 3-1

1' Palacio (B), 5' aut. Mbaye (B), 37' rig. e 59' Mertens (N)

Il Napoli batte 3-1 il Bologna in rimonta con l'autogol di Mbaye (terza autorete a favore della formazione di Sarri, é la squadra che ha beneficiato di piu autogol in questo campionato) e la doppietta di Mertens. Il Bologna diventa la vittima preferita del belga: 9 i suoi gol contro i rossoblù. Il Napoli è la squadra di questa Serie A che ha recuperato più punti (18) da situazione di svantaggio.

CHIEVO-JUVENTUS 0-2

67' Khedira (J), 88' Higuain (J)

La Juventus vince 2-0 contro il Chievo grazie ai gol di Khedira e Higuain nel secondo tempo, dopo le espulsioni di Bastien e Cacciatore. Gonzalo Higuaín ha ritrovato il gol dopo un digiuno durato 706 minuti in campionato. Tutti gli ultimi sei gol di Sami Khedira in Serie A sono arrivati in trasferta.

MILAN-LAZIO 2-1

15' Cutrone (M), 20' Marusic (L), 44' Bonaventura (M)

Era da marzo 2017 che il Milan non vinceva tre gare consecutive in Serie A. Rossoneri in vantaggio col 3°gol in Serie A di Patrick Cutrone (viziato però da un tocco conl gomito). I precedenti due gol erano arrivati entrambi ad agosto contro Cagliari e Crotone. Tre dei quattro gol di Giacomo Bonaventura in questo campionato sono arrivati di testa. Le tre reti di Adam Marusic in Serie A sono tutte arrivate in match fuori casa. 18° gol della Lazio nei primi 30 minuti di gioco, nessuna squadra ha fatto meglio in questo campionato.

ROMA-SAMPDORIA 0-1

80' Zapata

Duvan Zapata non segnava in trasferta da settembre contro il Torino. La Roma ha sempre subito gol nelle ultime sei partite di campionato. Florenzi aveva trasformato l'unico altro rigore calciato in serie A: con il Torino (aprile 2015). Viviano é, al pari di Cragno, l'unico portiere ad aver parato piú di un rigore (2) in questo campionato. Dal 2009/10, solo Handanovic (19) e Consigli (13) hanno parato più rigori di Viviano (10) in Serie A. Solo il Sassuolo (5) ha sbagliato piú rigori della Roma in questo campionato (3)

SPAL-INTER 1-1

48' aut. Vicari (S), 90' Paloschi (S)

L’Inter passa in vantaggio a Ferrara con l’autorete di Vicari, primo autogol a favore dei nerazzurri in questa Serie A. In extremis la Spal raggiunge il pareggio con Paloschi, quinto gol in campionato per l’attaccante di Semplici, il quarto realizzato in casa. È la prima rete di testa della Spal in questa Serie A.

TORINO-BENEVENTO 3-0

3' Iago Falque (T), 40' Niang (T), 47' Obi (T)

Per la prima volta in questo campionato, il Torino conferma gli stessi 11 giocatori iniziali per tre partite consecutive. I granata vincono 3-0, sfruttando anche l'espulsione di Belec, prima espulsione in Serie A (alla presenza numero 43). Era da novembre 2014 che il Torino non riusciva a mantenere la porta inviolata per tre gare casalinghe consecutive. Per la prima volta in stagione, il Toro vince due gare consecutive in casa.

CROTONE-CAGLIARI 1-1

29' rig. Trotta (CR), 52' Cigarini (CA)

Marcello Trotta sblocca la gara trasformando un calcio di rigore. Il Cagliari é la squadra a cui sono stati fischiati piú rigori contro in questo campionato (8). L'espulsione di Pisacane porta un altro record negativo: sono 5 i rossi in questa Serie A, nessuna squadra ne ha ricevuti di più. Cigarini nel recupero del primo tempo trova il pareggio decisivo: il Cagliari non segnava su punizione diretta da gennaio 2017 (Borriello contro il Bologna).

FIORENTINA-VERONA 1-4

11' Vukovic (V), 20' e 46' Kean (V), 53' Gil Dias (F), 55' Ferrari (V)

Il Verona vince 4-1 al Franchi, crolla la Fiorentina. Rete all'esordio in Serie A di Jagos Vukovic. Kean firma una doppietta, la prima nel campionato italiano. Di Ferrari la quarta rete della squadra di Pecchia. Il Verona non segnava almeno 4 reti nella stessa partita di Serie A dal 2014 (in quell'occasione contro il Catania). In trasferta non succedeva dal 2013.

GENOA-UDINESE 0-1

62' Behrami (U)

Nel primo tempo il Genoa tenta 10 conclusioni verso la porta, senza però centrare lo specchio: è il terzo match di fila in A che il Genoa chiude senza tiri in porta nei primi 45 minuti. L'Udinese trova il gol al suo primo tiro nello specchio: Behrami porta in vantaggio la squadra di Oddo. Quinta rete in Serie A per Valon Behrami, l'ultima era stata realizzata nel marzo 2008 con la maglia della Lazio.

SASSUOLO-ATALANTA 0-3

30' Masiello, 83' Cristante, 86' Freuler

L’Atalanta ha vinto le ultime quattro trasferte giocate in campionato per la prima volta da novembre 1991. Non segnava tre gol in trasferta in Serie A da maggio 2017 (0-5 contro il Genoa). Bryan Cristante è il centrocampista di questa Serie A che ha segnato più reti in tutte le competizioni 2017/18 (10 gol).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.