Milan-Inter, le probabili formazioni del Derby della Madonnina 2018

Serie A

Gattuso ha scelto: Montolivo prenderà il posto dello squalificato Biglia mentre Cutrone ha vinto il ballottaggio con Kalinic per il posto al centro dell'attacco, tra Suso e Calhanoglu. Spalletti, invece, sembra intenzionato a confermare gli 11 che sono scesi in campo nelle ultime tre giornate

CLICCA QUI PER SEGUIRE MILAN-INTER IN DIRETTA

CLICCA QUI PER LA PROBABILI FORMAZIONI

ICARDI, GOL LAMPO AL VERONA: MERITO DI UNA RAGAZZA

Stasera alle 18.30 andrà in scena il derby tra Milan e Inter, rinviato lo scorso 4 marzo a seguito della tragica scomparsa del capitano della Fiorentina, Davide Astori. Allora probabilmente questo big match avrebbe avuto un significato ancora maggiore nell'economia del campionato, mentre adesso rappresenta l'ultima speranza rossonera per prendere il treno che porta alla Champions League 2018-19. Con i risultati maturati nell'ultimo weekend infatti, ovvero la vittoria dell'Inter ai danni del Verona e il ko della squadra di Gattuso in casa della Juventus, il distacco tra le due formazioni è aumentato a 8 punti. Troppi, a meno di miracoli, per pensare di recuperarli nella fase finale del campionato. Per questo Bonucci e compagni si giocheranno tutto nel derby della Madonnina. L'Inter, dal suo punto di vista, potrebbe accontentarsi di un punto per tenere a distanza i rossoneri, ma sa bene che con una vittoria potrebbe effettuare il sorpasso al terzo posto ai danni della Roma e, contemporaneamente, ampliare il vantaggio sulla Lazio e consolidare il piazzamento da Champions.

La probabile formazione del Milan: le scelte di Gattuso

Poche novità (obbligate) tra le fila rossonere dopo la sconfitta a testa alta contro la Juventus. Non cambia nulla in in difesa dove, davanti a Donnarumma, il leader sarà il capitano Bonucci, a segno contro la sua ex squadra. Al suo fianco confermato Romagnoli, con Ricardo Rodriguez e Calabria sugli esterni. Nel 4-3-3 non troverà spazio invece Biglia, squalificato dal Giudice Sportivo. L'argentino sarà sostituito da Montolivo, che ha vinto il ballottaggio con Locatelli. Pochi dubbi invece su chi comporrà il resto della linea mediana, Kessié e Bonaventura. Un altro ballottaggio riguardava poi il reparto avanzato, con Suso e Calhanoglu sicuri di una maglia da titolare sulle corsie esterne. A guadagnarsi il posto al centro dell'attacco è stato Cutrone, provato da Gattuso nell'allenamento della vigilia al posto di Kalinic e André Silva.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu

La probabile formazione dell'Inter, confermati gli 11 delle ultime settimane

L'Inter delle ultime settimane è apparsa in grande crescita. Contro il Verona è arrivata infatti la seconda vittoria consecutiva, con 10 punti raccolti nelle ultime quattro giornate. Un'inversione di tendenza rispetto alle precedenti, negative, settimane dovuta anche alle modifiche tattiche apportate da Luciano Spalletti, con la crescita individuale di Cancelo in difesa e Brozovic a centrocampo, oltre all'inserimento di Rafinha sulla linea dei trequartisti. Il loro ruolo di trascinatori in quest'ultimo mese ha giovato anche ai compagni, con Icardi e Perisic che hanno avuto modo così di ritrovare la giusta condizione fisica e ritornare a essere decisivi come a inizio campionato. Per questo motivo l'allenatore dell'Inter è intenzionato a confermare nel derby la stessa formazione che si è ben comportata nelle recenti partite. 4-2-3-1 di partenza quindi, con Handanovic a difendere i pali. Davanti al portiere sloveno ci saranno Miranda e Skriniar, con D'Ambrosio e il portoghese in prestito dal Valencia sulle fasce. In mezzo al campo Gagliardini sarà l'uomo di rottura e in supporto a Brozovic, con Rafinha in posizione centrale nei 3 alle spalle del centravanti. Sugli esterni agiranno Perisic e Candreva, mentre il terminale offensivo sarà Icardi, autore di 6 gol nelle ultime due partite e già protagonista nel derby d'andata con una tripletta.

Inter (3-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Brozovic, Gagliardini; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.