Juventus, Ronaldo mania: sold out le scorte di magliette che dovevano durare un anno

Serie A

Numeri pazzeschi quelli del portoghese negli store. Vendute già 55mila magliette, quando nel 2017 il numero totale di tutta la stagione era stato di 41mila. Bruciate le scorte per un anno in sole 3 settimane. Più di 6 milioni incassati dal merchandising, e le proiezioni superano i 50

CR7, TAGLIO COL SUO PASSATO REAL

CON RONALDO JUVE DA RECORD ANCHE SU YOUTUBE

Effetto CR7, e se i numeri dovessero continuare così il suo ingaggio finirebbe praticamente per ripagarsi da solo. Il merchandising bianconero sta letteralmente esplodendo, e il motivo semplice: tutti vogliono la 7 di Cristiano. Impossibile biasimarli. Il giocatore più forte al mondo, e tra i migliori di sempre, è sbarcato a Torino, e la sua maglietta è un must per ogni tifoso. Talmente tanto ambita che, a volerla comprare oggi, sarebbe impossibile trovarla. Se non accontentandosi di qualche qualche XXL o di taglie da bambino. Esaurite. Sì, le magliette "authentic" di Cristiano Ronaldo (quelle più simili alle originali dei calciatori) sono finite. Negli store e anche sul sito ufficiale bianconero, e non certo per una pianificazione sbagliata degli ordini. Non si preoccupino però troppo i tifosi, che potranno ritrovare la sua 7 tra fine settembre e inizio ottobre, ma i numeri attuali sono clamorosi e devastanti. Tuttosport riferisce infatti che le scorte di divise che sarebbero addirittura dovute bastare per un anno intero sono finite in tre settimane. Dal momento dell’annuncio ufficiale fino a pochi giorni fa. Il totale? 55mila magliette vendute. Quando nella stagione 2016-17 il totale aveva detto 41mila e mentre l’anno scorso c’era stato sì un aumento, ma solo del 10-15%. L’incasso attuale supera i 6,5 milioni, mentre le proiezioni (lorde) parlano addirittura di una cifra compresa tra i 55 e i 65 milioni.

Il sito ufficiale della Juventus: la maglia "authentic" di CR7 (costo 137,45 euro) sarà disponibile solo da ottobre (così come le versioni donna e bambino). Mentre il modello base (97,45 euro) solo dalla seconda metà di agosto

Sold out

Il tutto esaurito si è registrato anche nell’amichevole in famiglia di Villar Perosa dove CR7 esordirà. E anche al Bentegodi, dove ci sarà il debutto nel campionato italiano di calcio. Ronaldo macina record, sul campo e fuori, anche senza muovere un dito. Visto che il suo marchio globale può contribuire, sempre in proiezione, a un ricavo di dieci volte superiore a quello dell’anno precedente nel merchandising, e anche i contratti sponsorizzazione e le partnership commerciali possono trovare nuova linfa dal portoghese. Per non parlare dell’effetto CR7 fuori dall’Italia, e nel mondo, dove i mercati asiatici e nordamericani sono pronti per essere conquistati. Più difficile, ora come ora, conquistare una sua maglietta. La più ambita di tutta Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche