Torino-Roma, Di Francesco: "Perotti e Nzonzi out per Torino. Contento del mercato, ma dobbiamo partire bene"

L'allenatore giallorosso si prepara alla sfida che vedrà la Roma affrontare in trasferta il Torino di Mazzarri, nella prima giornata di campionato (diretta domenica alle 18 su Sky Sport Serie A HD, canale 202, e Sky Sport HD 251). Sulla formazione: "Perotti out per infortunio, Nzonzi non ancora pronto. Cristante e Pastore possono giocare assieme". Sulla tragedia di Genova: "Sono vicino a tutte le vittime. Giusto far rinviare i match di Genoa e Samp, ma altrettanto giusto far giocare noi, è un importante segnale di rispetto"

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA PRIMA GIORNATA DI SERIE A

IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA

1 nuovo post
Che effetto le ha fatto che squadre con un bilancio peggiore di quello della Roma cercavano top player sul mercato?
 
"Anche noi abbiamo parlato di Messi, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Tante squadre che sono arrivate sotto di noi si sono rinforzate, Lazio, Fiorentina, Torino, guardiamo anche queste squadre che magari non sono tra le grandi ed hanno messo dentro giocatori di qualità. Un po’ tutta la Serie A è migliorata a partire da Cristiano Ronaldo. Sarà un campionato difficile ed anche la partita di domani, per la storia, i giocatori avversari ed un allenatore che prepara le partite con una meticolosità importante".
- di Redazione SkySport24
Crede che questa squadra sia più forte di quella dello scorso anno?
 
"Il campo ci dirà se quest’organico è migliore o meno rispetto a quello dello scorso anno. Sono soddisfatto dei calciatori e degli uomini che ho".
- di Redazione SkySport24
Cosa pensa dei nuovi acquisti?
 
"Parlerei di qualità più che di quantità. Vedo in loro tanta prospettiva, ma vedo anche tanti calciatori pronti. È sicuramente difficile sostituire Alisson, ma Olsen si è messo subito a disposizione e partirà titolare. Tutta la Serie A si è rinforzata ed è migliorata, aumentando la qualità in campo. Già la partita di domani contro il Torino sarà molto difficile".
- di Redazione SkySport24
Avrebbe fatto giocare il campionato dopo la tragedia di Genova?
 
"Colgo l’occasione per essere vicino ai familiari, è successo qualcosa che è come vivere un film, veramente un paradosso. Ritengo giusto che Sampdoria e Genova hanno rinviato la gara e noi che giochiamo per dare un segnale di continuità. Sono importanti gli atteggiamenti: se uno non avesse giocato sarebbe andato al mare o fare shopping, io credo sia giusto continuare a giocare con grande rispetto per quello che è accaduto a Genova".
- di Redazione SkySport24
Ci dica qualcosa su Nzonzi
 
"Si è allenato una volta con la squadra, non sarà convocato, ha bisogno di mettersi in condizione, è un campione del mondo e giustamente avrà festeggiato. Vi ho dimostrato di non essere integralista, quindi può giocare con De Rossi perché no. Non vuol dire che lo farò, ma hanno caratteristiche per poter coesistere".
- di Redazione SkySport24
Ci sono 9 centrocampisti in rosa, ha intenzione di partire col 4-3-3 o pensa ad altre soluzioni?
 
"Dovrei farne giocare altri 2, non cambia il sistema di gioco, poi torniamo a parlare di numeri quando i moduli sono dinamici. Qualcuno potrebbe uscire, quello sì. Perotti non sarà disponibile, che ha avuto dei problemi. Coric lo sto provando esterno alto, Zaniolo credo che ha grandi potenzialità e dietro c’è un percorso di crescita considerando che non ha mai giocato in Serie A. Abbiamo messo dentro giocatori importanti e per essere competitivi su tutti i fronti tutti devono essere pronti a fare i titolari".
- di Redazione SkySport24
Chi sta meglio tra Pastore e Cristante?
 
"Sono tutti e due in ottime condizioni con caratteristiche differenti. Potrebbe essere uno o entrambi della partita. Non vi svelerò niente, ma potrebbero essere della partita per caratteristiche, per il lavoro fatto. Ho sentito spesso parlare di trequartisti, uno sì, l’altro è più centrocampista".
- di Redazione SkySport24
Tanti nuovi acquisti e tante conferme
 
"Sono contento di essere in difficoltà nelle scelte, vuol dire che abbiamo messo dentro giocatori di qualità. Mi piace avere qualche dubbio e non avere troppe certezze".
- di Redazione SkySport24
Le differenze rispetto a 12 mesi fa?
 
"Sono cambiate tante cose, è cresciuta la consapevolezza e le idee. Dobbiamo partire benissimo per quella che è la prima trasferta insidiosa con il Torino".
- di Redazione SkySport24

 

Torino-Roma, le probabili formazioni

 
Di Francesco orientato ad affidarsi alla 'vecchia guardia': dei nuovi acquisti possibili partenti dall’inizio solo Olsen e Pastore
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche