Serie A, nella seconda giornata squadre in campo con una maglia per Genova

Serie A
genovanel_cuore_lega_seriea

Per la seconda giornata di campionato tutte le squadre di Serie A entreranno in campo con una maglia sulla quale comparirà la scritta "Genova nel cuore", in segno di solidarietà alle vittime del crollo del Ponte Morandi e alle loro famiglie. La Lega Serie A istituirà anche un fondo destinato ai bisogni della popolazione genovese

SERIE A 2018/19, IL CALENDARIO GIORNATA PER GIORNATA

CROLLO DEL PONTE MORANDI, LA SERIE A ABBRACCIA GENOVA

La Serie A al fianco delle vittime della tragedia di Genova. Prima della seconda giornata di campionato in programma nei giorni 25, 26 e 27 agosto, infatti, tutte le squadre scenderanno in campo con una maglia commemorativa in onore di tutti coloro sono stati colpiti dal tragico crollo del Ponte Morandi. Un’iniziativa voluta dalla Lega Serie A, che ha deciso di esprimere in questo modo vicinanza alle famiglie delle vittime e di schierarsi al fianco di tutta la città di Genova. Nelle maglie indossate da tutti i calciatori e dagli ufficiali di gara comparirà la frase "Genova nel cuore". La Lega istituirà inoltre un fondo destinato ai bisogni della popolazione genovese.

La nota della Lega Serie A

A rendere nota la decisione è stato il presidente della Lega Serie A, Gaetano Micciché, attraverso queste parole apparse sul sito ufficiale della Lega. "In segno di partecipazione e solidarietà alle vittime del dramma di Genova – si legge – la Lega Serie A istituirà, come già annunciato, un fondo che sarà destinato ai bisogni della popolazione genovese, in accordo con le autorità cittadine. Per testimoniare la nostra vicinanza e per dedicare i nostri pensieri alle vittime del Ponte Morandi e alle loro famiglie, in tutte le gare della seconda giornata di campionato della Lega Serie A i giocatori e gli ufficiali di gara scenderanno in campo con una maglia di commemorazione per esprimere che il cuore di tutti è con Genova".

Le reazioni

Dopo la decisione della Lega Serie A non sono tardate anche le reazioni del sindaco di Genova, Marco Bucci, e del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. "A nome della città di Genova ferita – le parole del sindaco di Genova Bucci apparse sul sito della Lega Serie A -, ma già pronta a risollevarsi e a reagire con l’orgoglio e la fierezza che la contraddistinguono da sempre, ringrazio per questa iniziativa che per noi ha un grande significato. Commuove sentire tanta solidarietà provenire da più parti, conforta, aiuta ad andare avanti con coraggio e determinazione, e soprattutto, fa bene all’anima di questa città". "Un bel segnale, concreto di vicinanza a Genova da parte del mondo del calcio – ha invece detto il presidente della Regione Liguria e commissario delegato per l’emergenza, Giovanni Toti - che resta uno dei più grandi palcoscenici del mondo. Siamo contenti che ogni giocatore sarà portatore di un messaggio di speranza e di rinascita per la nostra città. Genova è nel cuore di tutti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche