Roma Atalanta, le probabili formazioni: Strootman non convocato

Serie A
cristante_getty

Prima all'Olimpico per la Roma, che rispetto all'XI iniziale schierato a Torino vedrà Cristante titolare al posto del partente Strootman (non convocato, c'è l'accordo col Marsiglia). El Shaarawy in vantaggio su Kluivert. Gasperini pensa al turnover dopo l'Europa League: ballottaggio Barrow-Zapata, Pessina pronto a prendere il posto di Pasalic

ROMA-ATALANTA LIVE

FAZIO: "DIFESA PUNTO FORTE DELLA ROMA"

Roma-Atalanta, Monday Night della seconda giornata di Serie A, è la sfida che chiude il weekend di campionato, una gara che può regalare spunti interessanti. Entrambe le squadre si trovano infatti a punteggio pieno, dopo aver vinto all’esordio: i giallorossi per 1-0 a Torino, mentre i nerazzurri per 4-0 contro la neo promossa Frosinone. Due idee chiare di gioco, quelle di Di Francesco e Gasperini, improntate all’attacco: per questo è più che ipotizzabile un match divertente, il primo della stagione di Dzeko e compagni davanti ai propri tifosi.

Qui Roma: Strootman non convocato. Titolare l'ex Cristante

Dopo la prima contro il Toro di Mazzarri, Eusebio Di Francesco è intenzionato a cambiare il meno possibile nel match con l’Atalanta. Un cambio obbligato però c'è: Kevin Strootman, destinato all'Olympique Marsiglia (oggi le visite mediche) non è stato convocato. A centrocampo si vedrà dal 1' l'ex Cristante, che debutterà all'Olimpico contro la squadra dove ha vissuto la sua migliore stagione in carriera. Verso la conferma il pacchetto difensivo che non ha preso gol a Torino, con Florenzi che continuerà ad agire da esterno di destra. In avanti dovrebbe giocare lo stesso tridente, con El Shaarawy che è leggermente favorito su Kluivert per partire dall’inizio.

Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pastore; Under, Dzeko, El Shaarawy.

Qui Atalanta: turnover per Gasperini, ballottaggio Zapata-Barrow

I playoff di Europa League hanno evidente peso sulle scelte di Gian Piero Gasperini, che a Roma potrebbe optare per il turnover dopo lo 0-0 di giovedì con il Copenhagen. L’allenatore nerazzurro sta valutando le migliori scelte da fare, tenendo a mente la condizione della squadra e la stanchezza dei giocatori dopo questo avvio di stagione fitto di impegni. Verso la conferma il reparto difensivo visto con il Frosinone (Djimsiti dall’inizio), mentre qualcosa può cambiare nel resto dell’undici. A centrocampo, sulla sinistra possibile prima da titolare per Castagne, che dovrebbe prendere il posto di Gosens. Rischia il posto anche Pasalic, con Pessina pronto a dargli il cambio. In attacco nuovo ballottaggio Zapata-Barrow.

Atalanta (3-4-3): Gollini; Toloi, Djmsiti, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Barrow, Gomez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche