user
05 settembre 2018

Trezeguet: "I gol di CR7 arriveranno, la Juve vuole la Champions. In chi mi rivedo? Cutrone mi piace"

print-icon

Il dirigente bianconero ha inaugurato il primo store ufficiale della Juventus a Roma, parlando del momento positivo della squadra e degli obiettivi di questa stagione: "Puntiamo a vincere la Champions, ma non sarà facile"

JUVE, LA CARICA DI CR7: "DI NUOVO IN PISTA"

JUVE, LISTA CHAMPIONS: OUT SPINAZZOLA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Nazionali al lavoro, campionati fermi ma per la Juventus è comunque una giornata particolare. E' stato inaugurato infatti il primo store ufficiale a Roma, il primo gestito dal club bianconero fuori da Torino. A fare gli onori di casa David Trezeguet che, ai microfoni di Sky Sport, si è soffermato sull'importanza del marchio bianconero e sul momento che la squadra sta vivendo in questo inizio di stagione. "Il marchio Juventus è molto importante per noi, continua a crescere ed è un fatto simbolico molto importante per noi. La società ha obiettivi concreti, la scelta di Roma è molto strategica e crediamo che ci porterà dei frutti importanti. Per quanto riguarda il calcio giocato, la Juve ha iniziato al meglio il campionato, dimostrando che la squadra vuole centrare i propri obiettivi. Il mister sta facendo un lavoro importante con una rosa ampia, facendo le proprie scelte come è giusto che sia. Vogliamo vincere tutti i trofei che ci sono in gioco, l’inizio è stato positivo, sono arrivati giocatori importanti e adesso bisogna lavorare con molta serenità".

L'arrivo di Ronaldo

Sorprendono le zero reti di Ronaldo in questo inizio di stagione, ma Trezeguet non è apparso preoccupato: "Credo che un campione di questo tipo abbia l’idea di segnare il più possibile. Lavora per questo ma al momento è in una fase in cui sta conoscendo i suoi compagni e capendo le idee del nuovo allenatore, quindi deve stare tranquillo. Segnerà perché è straordinario, spero lo faccia rapidamente per il bene della Juventus. E' molto tranquillo perché la squadra sta vincendo, deve continuare a crescere e lui fa parte di questa crescita. Pallone d'Oro? Mbappé è un giocatore fantastico con un ottimo futuro davanti, Griezmann continua a dimostrare il suo valore ma anche Ronaldo e Modric hanno dimostrato di poterlo meritare. Per questo sarà difficile".

Trezeguet: "I gol di CR7? Solo questione di tempo"

Obiettivo Champions

Il discorso poi scivola sugli obiettivi della Juventus, Trezeguet non si nasconde: "La Juventus ha aggiunto dei valori importanti per vincere la Champions, ma non sarà semplice perché ci sono altre squadre che hanno lo stesso obiettivo e hanno investito tanto. Il club bianconero sta continuando nella sua crescita, è vero che questo trofeo manca da tantissimo e l’idea che ha avuto la società è stata quella di investire per tagliare questo traguardo. Poi è normale che lo deciderà il campo, ma la Juve non si è mai nascosta e ha sempre sottolineato di voler centrare questo obiettivo. E’ un traguardo non semplice, ma con gli ultimi acquisti ha dimostrato di voler vincere la Champions. Sono andati via due giocatori importanti all’interno dello spogliatoio, Buffon e Marchisio hanno lasciato un’impronta importante dentro e fuori dal campo. Il marchio loro è rimasto all’interno del gruppo anche se non ci sono, ma questo è il calcio e bisogna guardare avanti. Sono comunque due personaggi che hanno fatto la storia della Juventus, gli auguro il meglio".

Trezeguet: "Juve? Champions difficile, ma può arrivarci"

"Cutrone mi piace"

Infine, Trezeguet si è soffermato sulla salute del calcio italiano, indicando un suo possibile erede: "In chi mi rivedo? Io credo che Cutrone abbia dimostrato di essere un giocatore molto interessante, che deve crescere e che ha tanta voglia. Questo credo che sia importante per il calcio italiano, che sta ritrovando piano piano i suoi valori. Ha scelto un ct con molta esperienza e credo che l’Italia debba tornare ai suoi livelli, puntando sui calciatori che stanno crescendo. Il movimento italiano sta tornando a quello che ho conosciuto io, un campionato fantastico e molto difficile per gli attaccanti. Il futuro credo sia in buone mani. Mancini farà un ottimo lavoro, lo dimostrerà con il tempo".

Serie A 2018-2019

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi