Serie A, i risultati della sesta giornata. Il Genoa batte il Chievo, Samp: rigore sbagliato nel recupero

Nel turno infrasettimanale di A vittorie casalinghe delle big che non incontrano difficoltà: 2-0 Juve sul Bologna, 3-0 Napoli sul Parma e 4-0 Roma sul Frosinone. Vince anche il Genoa con Piatek ancora in gol: 2-0 sul Chievo. Pari senza reti tra Cagliari e Samp (rigore sbagliato dagli ospiti al 91’) così come tra Atalanta e Torino

SERIE A, CLASSIFICA E RISULTATI

JUVENTUS-BOLOGNA 2-0

12' Dybala, 16' Matuidi

Juventus (3-5-2): Perin; Barzagli (86' Alex Sandro), Bonucci, Benatia; Cuadrado (76' Bernardeschi), Pjanic (64' Can), Bentancur, Matuidi, Cancelo; Dybala, Ronaldo. All. Allegri
Bologna (3-5-2): Skorupski; Paz, Danilo, Calabresi; Mbaye, Nagy, Dzemaili, Kreicj, Dijks (86' Orsolini); Falcinelli (68' Okwonkwo), Destro (68' Santander). All. F. Inzaghi

La Juve continua la sua corsa a punteggio pieno anche contro il Bologna di Inzaghi. Allegri sceglie la difesa a tre con Perin tra i pali, mentre in attacco ci sono Ronaldo e Dybala: proprio l’argentino sarà l’autore del primo gol che sblocca la partita dopo appena 12 minuti di gioco. Il suo tap in dopo parata di Skorupski su Matuidi apre il match, con l’immediato bis che non tarda però ad arrivare. Sull’assist di CR7 è proprio il francese campione del mondo a battere sulla sinistra ancora una volta il portiere del Bologna. Nella ripresa una grande parata di Skorupski su Cancelo e poco altro. Juve ancora vincente, sempre prima e sempre a punteggio pieno.

1 nuovo post
FINISCE ANCHE L'ULTIMO MATCH: A BERGAMO 0-0 TRA ATALANTA E TORINO!
- di marcosal93
TORNA ALLA VITTORIA IL GENOA: 2-0 SUL CHIEVO!
- di marcosal93
4-0 DELLA ROMA ALL'OLIMPICO, SCHIANTATO IL FROSINONE!
- di marcosal93
FINISCE ANCHE LA PARTITA DELLO STADIUM: LA JUVE BATTE 2-0 IL BOLOGNA!
- di marcosal93
FISCHIO FINALE ALLA SARDEGNA ARENA: 0-0 TRA CAGLIARI E SAMP!
- di marcosal93
FINISCE A NAPOLI: 3-0 NAPOLI SUL PARMA!
- di marcosal93
RIGORE SBAGLIATO DALLA SAMP!
CAGLIARI-SAMPDORIA 0-0
92' - Cragno para dal dischetto su Kownacki! Rigore incrociato col destro rasoterra: dopo i tre pali il match non sembra volersi sbloccare!
- di marcosal93
GOL DELLA ROMA!
ROMA-FROSINONE 4-0
87' - Kolarov chiude il match col poker. Servito in area segna all'altezza del dischetto: traversa e palla in rete!
- di marcosal93
GOL DEL NAPOLI!
NAPOLI-PARMA 3-0
85' - Verdi serve a Milik il tris e la doppietta personale! Cross basso e teso dalla sinistra che attraversa tutta l'area e trova il polacco sul secondo palo: palla spinta in rete con grande facilità. 
- di marcosal93
CAGLIARI-SAMPDORIA 0-0
73' - Terzo legno del match, questa volta colpito da Linetty e ancora sulla traversa per la Samp! Il tiro da fuori area a giro sul secondo palo è ancora una volta sul legno.  
- di marcosal93
ROMA-FROSINONE 3-0
64' - Traversa della Roma! Giallorossi vicini al poker con un cross di Under dalla destra clamorosamente impennato da Ciofani sul legno. 
- di marcosal93
JUVE-BOLOGNA 2-0
60' - Grande risposta di Skorupski che nega un gran gol a Cancelo! L'ex Inter si accentra dalla fascia sinistra e spara col destro verso l'incrocio dei pali: super deviazione in corner!
- di marcosal93
CAGLIARI-SAMPDORIA 0-0
57' - Defrel si divora clamorosamente il vantaggio a porta vuota! Cross di Barreto dalla destra che pesca l'attaccante di Giampaolo tutto solo a centro area: colpo di testa, palla che sbatte a terra e poi sulla traversa! 
- di marcosal93
CAGLIARI-SAMPDORIA 0-0
54' - Grande giocata di Farias a un passo dal primo gol del match! L'esterno del Cagliari cavalca sulla sinistra, sterza verso il centro e libera il destro a giro sul secondo palo: legno pieno. Poi Srna sul tap in spara largo. 
- di marcosal93
GOL DEL GENOA!
GENOA-CHIEVO 2-0
54' - Pandev raddoppia per i padroni di casa! Hiljemark allontana male un pallone dal cuore dell'area di rigore che il macedone raccoglie da posizione centrale: una finta per liberare il mancino e autentico colpo da biliardo. Tiro rasoterra che si infila in rete dopo un bacio alla base del palo!
- di marcosal93
GOL DEL NAPOLI!
NAPOLI-PARMA 2-0
47' - Al San Paolo raddoppio di Milik! Insigne smarca sulla destra il polacco che corre indisturbato verso la porta di Sepe. Sinistro bellissimo di interno che si infila sotto la traversa!
- di marcosal93
46' - AL VIA TUTTI I SECONDI TEMPI!
- di marcosal93
FINISCONO TUTTI I PRIMI TEMPI DI A!
45' - Juve avanti 2-0 sul Bologna con le reti di Dybala e Matuidi. 3-0 netto della Roma sul Frosinone con Under, Pastore di tacco ed El Shaarawy. Avanti anche il Napoli 1-0 contro il Parma grazie a Insigne. Altro gol della serata di Piatek (il sesto personale) per l'1-0 Genoa sul Chievo. 0-0 tra Cagliari e Samp così come tra Atalanta e Torino. 
- di marcosal93
GENOA-CHIEVO 1-0
Curiosità statistica: aspettando Mbappé, Piatek è l'unico giocatore ad aver segnato in ogni partita ufficiale tra campionato e coppe. 
- di marcosal93
GOL DEL GENOA!
GENOA-CHIEVO 1-0
42' - Segna sempre Piatek! Lazovic corre sulla fascia sinistra e serve arretrato il polacco che, dal limite dell'area, si accentra e calcia col destro sul palo lontano: rasoterra imprendibile e sesto centro in A per lui!
- di marcosal93

ROMA-FROSINONE 4-0

2' Under, 28' Pastore, 35' El Shaarawy, 87' Kolarov 

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio (45' Marcano), Kolarov; De Rossi (82' Pellegrini), Nzonzi; Under, Pastore (67' Zaniolo), El Shaarawy; Schick. All. Di Francesco
Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Crisetig, Cassata (72' Soddimo), Beghetto; Ciano (72' Campbell), Pinamonti (66' Ciofani). All. Longo

Spettacolo all’Olimpico in un primo tempo dominato interamente dalla Roma di Di Francesco, chiamata a riscattare tre ko e un pari nelle ultime quattro giocate tra campionato e Champions League. Il 4231 mandato in campo vede Under, Pastore ed El Shaarawy alle spalle di Schick, e saranno proprio i tre trequartisti a rifilare i tre gol del primo tempo al Frosinone che indirizzano già l’intero match. Prima la rete di Under dalla distanza, dunque il magico tacco di Pastore - fotocopia in tutto e per tutto a quello già realizzato contro l’Atalanta - e infine l’appoggio in rete di El Shaarawy sull’assist di Under. Partita già chiusa nei primi 45’ che nel secondo tempo regala anche il poker di Kolarov. Di Francesco torna ai tre punti e sale in classifica a quota 8.

NAPOLI-PARMA 3-0

4' Insigne, 47' e 85' Milik

Napoli (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz, Allan, Diawara, Zielinski (76' Verdi); Insigne (68' Mertens), Milik (85' Ounas). All. Ancelotti
Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Deiola, Stulac, Barillà; Ciciretti (61' Siligardi), Inglese (65' Ceravolo), Di Gaudio (78' Sprocati). All. D'Aversa

Ancelotti sfida una delle squadre del suo passato confermando il 442 con Insigne ancora accentrato da seconda punta a muoversi alle spalle della punta vera: Milik. Sono proprio loro due infatti a confezionare la rete del vantaggio che arriva dopo 4 minuti (la prima della serata di A): il polacco sfonda sulla destra e cerca il compagno al centro. Iacoponi interviene ma si dimentica il pallone in area e per il “24” del Napoli è tutto facile per l’1-0 che conduce le squadre al break (nonostante le tantissime palle gol avute dai padroni di casa). La ripresa premia però immediatamente, e meritatamente, la squadra di Ancelotti, con sempre Insigne e Milik protagonisti ma capaci di scambiarsi il favore: assist del 24 e gol del 99, che fredda col sinistro Sepe per il bis. Il tris arriverà nel finale ancora con Milik su assist di Verdi. Ancelotti si prepara così al meglio per la trasferta dello Stadium. 

ATALANTA-TORINO 0-0

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler (72' Pasalic), De Roon, Gosens; Rigoni (63' Ilicic), Zapata (84' Tumminiello), Gomez. All. Gasperini 
Torino (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji; De Silvestri (77' Lukic), Baselli (89' Zaza), Rincon, Meité, Ola Aina; Parigini (70' Berenguer); Belotti. All. Mazzarri 

Torino reduce dal ko contro il Napoli, Atalanta dal pari 2-2 acciuffato all’ultimo istante contro il Milan. Gasperini per tornare alla vittoria manda in campo Rigoni dal primo minuto (e non Pasalic come a San Siro) alle spalle di Gomez-Zapata, mentre la novità per Mazzarri è Parigini per Soriano alle spalle di Belotti nel suo 3511. All’intervallo poche emozioni e risultato fermo sullo 0-0, nonostante una grande chance proprio per Rigoni che spreca solo contro Sirigu sull’ottimo assist di Zapata. Nel secondo tempo nessuna rete e pochi brividi, col match che finisce (quasi) inevitabilmente sullo 0-0.

CAGLIARI-SAMPDORIA 0-0

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Klavan, Pisacane (86' Andreolli), Padoin; Castro, Cigarini (64' Bradaric), Barella; Joao Pedro (64' Ionita); Farias, Pavoletti. All. Maran 
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Barreto, Ekdal, Praet (80' Jankto); Ramirez (62' Linetty); Quagliarella (85' Kownacki), Defrel. All. Giampaolo
Note: al 91' rigore sbagliato Kownacki (S)

Due sconfitte per Cagliari e Samp nell’ultimo turno, e grande occasione di riscatto per entrambe nell’infrasettimanale di A. Farias-Pavoletti è la coppia d’attacco di Maran, mentre Giampaolo sceglie Ramirez alle spalle di Quagliarella e Defrel. Nessun gol nei primi 45’ del match che nella ripresa si infiamma con due grosse chance maturate nell’arco di quattro minuti: prima Farias colpisce il palo ad Audero battuto, dunque Defrel stampa sulla traversa un colpo di testa a porta vuota dal cuore dell’area di rigore. Il tris di legni arriva poi intorno al 70’ con Linetty entrato poco prima per Ramirez, ma è di Kownacki l’occasione più ghiotta: col rigore paratogli da Cragno al 91’ che blocca il risultato sul pari.

GENOA-CHIEVO 2-0

42' Piatek, 54' Pandev

Genoa (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Spolli, Criscito; Pedro Pereira, Romulo, Hiljemark (78' Mazzitelli), Lazovic (74' Zukanovic); Pandev (56' Bessa); Kouame, Piatek. All. Ballardini 
Chievo (4-3-3): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic (48' De Paoli), Rossettini, Barba; Rigoni, Radovanovic, Hetemaj (55' Birsa); Leris (79' Pellissier), Stepinski, Giaccherini. All. D'Anna

La costante è la solita: segna sempre Piatek. Nel primo tempo della sfida contro il Chievo così come già altre cinque volte in questo campionato: la sua rete nel finale di primo tempo è infatti la sesta, arrivata con un diagonale di destro su assist di Lazovic. Nella ripresa ci pensa immediatamente Pandev a chiudere il match con un colpo da biliardo di sinistro dal limite. Genoa che sale all'ottavo posto della classifica quota 9. Il Chievo rimane ultimo a -1.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche